Notizie in Controluce

Inceneritore di Albano

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Inceneritore di Albano

Giugno 29
23:00 2008

“Il voto favorevole all’inceneritore di Albano da parte del Consiglio Regionale del Lazio, che molti davano per scontato, ieri non c’è stato”. È questa la valutazione di Andrea Tupac Mollica, Coordinatore dei Verdi dei Castelli Romani, dell’esito del Consiglio Regionale straordinario di ieri 24/06/2008 alla Pisana.

“La maggioranza – spiega Mollica – ha approvato un ordine del giorno con il quale si valuta positivamente la chiusura del periodo commissariale e il ritorno dal prossimo mese di luglio alla gestione ordinaria dei rifiuti nella nostra regione. Il Consiglio ha impegnato il Presidente Marrazzo e la Giunta a predisporre entro dicembre il nuovo Piano Regionale dei Rifiuti, rafforzando gli interventi per la riduzione dei rifiuti e la diffusione della raccolta differenziata, promuovendo la realizzazione di una filiera imprenditoriale per il riuso e il riciclaggio dei materiali e un’ampia iniziativa d’informazione e partecipazione dei cittadini in merito alla gestione del ciclo dei rifiuti.”

Prosegue il Coordinatore dei Verdi dei Castelli: “Chi attendeva una esplicita ratifica dello Stato di Attuazione del Piano Commissariale presentato in aula dal Commissario è rimasto deluso. Non poteva essere altrimenti, dal momento che quel documento approvato con Decreto del Commissario, esulava dalle prerogative del Consiglio Regionale. Su questo ultimo atto del Commissario resta il giudizio negativo dei cittadini e del Coordinamento Contro l’Inceneritore di Albano, non solo per i palesi vizi di legittimità, ma perché altera ad arte i numeri del Piano Commissariale, al solo fine di giustificare il fabbisogno di un nuovo inceneritore, quello appunto proposto dal COEMA e già bocciato dalla Valutazione d’Impatto Ambientale”.

“Decideremo nei prossimi giorni – conclude Mollica – l’opportunità di promuovere ricorso al TAR del Lazio avverso il Decreto, per l’annullamento dell’atto commissariale. E ragioneremo tutte e tutti insieme sull’organizzazione di una grande assemblea con tutti i coordinamenti territoriali per fare il punto delle vertenze in atto sul territorio in difesa dell’ambiente e del diritto all’autodeterminazione delle popolazioni locali. Perché a casa nostra i padroni siamo noi e non i lobbisti”.

e-mail: verdicastelli@gmail.com
web: www.verdicastelli.blogspot.com

Articoli Simili