Notizie in Controluce

“Insieme per la Ricerca” Premiata la scuola per l’infanzia di Albano Laziale

 Ultime Notizie

“Insieme per la Ricerca” Premiata la scuola per l’infanzia di Albano Laziale

giugno 11
17:12 2019

LA SCUOLA DELL’INFANZIA DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO “ALBANO” (PLESSO COLLODI) DI ALBANO LAZIALE

TRA I PREMIATI DEL CONCORSO “INSIEME PER LA RICERCA” DI FONDAZIONE TELETHON E PEARSON ITALIA

 

Roma, 11 giugno 2019 – La Scuola dell’Infanzia dell’Istituto Comprensivo “Albano” (Plesso Collodi) di Albano Laziale (Roma) tra i premiati del concorso “Insieme per la Ricerca” promosso da Fondazione Telethon e Pearson Italia e rivolto a tutte le scuole italiane di ogni grado e ordine, che metteva in palio materiali didattici multimediali.

 

Fondazione Telethon e Pearson Italia ringraziano istituti, classi, studenti e alunni partecipanti al progetto didattico nato per sensibilizzare sul tema della ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare, per stimolare a riflettere sull’importanza di sostenere la ricerca che, grazie alle donazioni, sta iniziando a dare riposte concrete.

Molte le scuole di tutto il territorio nazionale che hanno partecipato al progetto didattico proposto da Fondazione Telethon, stimolando la riflessione e la capacità di alunni e studenti di dare una forma creativa a un messaggio profondo, avvicinandosi al mondo della ricerca.

 

L’Istituto Comprensivo “Albano” (Plesso Collodi) di Albano Laziale (Roma) si è aggiudicato il video-proiettore, primo strumento tecnologico dell’Istituto a disposizione degli alunni, offerto dalla casa editrice Pearson Italia, presentando un disegno-collage che seguiva la traccia proposta dal concorso per le scuole dell’infanzia. L’elaborato è stato realizzato unitariamente dalle sezioni A, B, C, D e F dell’istituto dove i bambini hanno dato libero sfogo all’immaginazione per rappresentare la loro “scienziata perfetta”: “una ricercatrice che pensa, scopre cose nuove, costruisce macchine del tempo, inventa cose che non ci sono, inventa cose per salvare come un robot”.

 

Per Fondazione Telethon è importante coinvolgere sempre più soggetti anche attraverso progetti scolastici come questo per trasmettere ai bambini e ai ragazzi l’importante messaggio di sostenere la ricerca per poter dare risposte concrete alle persone affette da una malattia genetica rara per garantire loro un futuro migliore.

 

Per vedere gli elaborati vincitori del concorso in ciascuna categoria potete visitare il sito: www.telethon.it/scuola

 

Fondazione Telethon

Fondazione Telethon è una delle principali charity biomediche italiane, nata nel 1990 per iniziativa di un gruppo di pazienti affetti da distrofia muscolare.

La sua missione è di arrivare alla cura delle malattie genetiche rare grazie a una ricerca scientifica di eccellenza, selezionata secondo le migliori prassi condivise a livello internazionale.

Attraverso un metodo unico nel panorama italiano, segue l’intera “filiera della ricerca” occupandosi della raccolta fondi, della selezione e del finanziamento dei progetti e dell’attività stessa di ricerca portata avanti nei centri e nei laboratori della Fondazione. Telethon inoltre sviluppa collaborazioni con istituzioni sanitarie pubbliche e industrie farmaceutiche per tradurre i risultati della ricerca in terapie accessibili ai pazienti.

Dalla sua fondazione ha investito in ricerca oltre 528 milioni di euro, ha finanziato oltre 2.630 progetti con oltre 1.600 ricercatori coinvolti e più di 570 malattie studiate.

Ad oggi grazie a Fondazione Telethon è stata resa disponibile la prima terapia genica con cellule staminali al mondo, nata grazie alla collaborazione con GlaxoSmithKline e Ospedale San Raffaele. Strimvelis, questo il nome commerciale della terapia, è destinata al trattamento dell’ADA-SCID, una grave immunodeficienza che compromette le difese dell’organismo fin dalla nascita. La terapia genica è in fase avanzata di sperimentazione anche per la leucodistrofia metacromatica (una grave malattia neurodegenerativa), la sindrome di Wiskott-Aldrich (un’immunodeficienza) e per la beta talassemia, mentre è appena stata avviata per due malattie metaboliche dell’infanzia (rispettivamente, la mucopolisaccaridosi di tipo 6 e di tipo 1). Inoltre, all’interno degli istituti Telethon è in fase avanzata di studio o di sviluppo una strategia terapeutica mirata anche per altre malattie genetiche, come per esempio l’emofilia o diversi difetti ereditari della vista. Parallelamente, continua in tutti i laboratori finanziati da Telethon lo studio dei meccanismi di base e di potenziali approcci terapeutici per patologie ancora senza risposta.

 

 

Contatti stampa

Ufficio stampa Fondazione Telethon – HAVAS PR Milan

Thomas Balanzoni – thomas.balanzoni@havaspr.com –

 

Pearson

Pearson è l’azienda leader mondiale nel settore educational. È presente in 70 Paesi, con oltre 30.000 dipendenti. Le attività coprono tutti gli ambiti del settore, e spaziano dalla realizzazione di libri di testo (cartacei e digitali) e piattaforme per l’apprendimento, alla collaborazione con le Università per la creazione di contenuti formativi ad hoc, alla realizzazione di veri e propri corsi di studio on line e molto altro. È partner di numerosi governi e Istituzioni internazionali, tra le quali l’Ocse per la creazione dei test Pisa. In Italia, Pearson è presente in tutto il ciclo formativo, dalla Scuola Primaria all’Università. Nella scuola opera con marchi di grande tradizione, come Paravia e Bruno Mondadori, e copre tutti gli ambiti disciplinari, in molti dei quali è leader; è un editore di riferimento anche nell’Università, dove è presente con best sellers internazionali (con autori come il premio Nobel Paul Krugman, solo per fare un esempio) oltre a realizzare manuali specifici per il mercato italiano. Tanto nella scuola come nell’Università, Pearson si pone l’obiettivo di integrare la didattica tradizionale con sussidi digitali innovativi, che offrano un reale valore aggiunto allo studio e alla ricerca.

 

 

Contatti stampa

Ufficio stampa Pearson Italia:

Elena Grossi – elena.grossi@pearson.com

Lea Moro – ufficio.comunicazione@pearson.com – – fondazionescuola.it

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento