Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO I PROBLEMI DEL LATTE IN ITALIA E LA FORZA DEL SETTORE OVICAPRINO AL CENTRO DEL DIBATTITO PROPOSTO NELLE FIERE ZOOTECNICHE INTERNAZIONALI DI CREMONA A CremonaFiere soluzioni e proposte per due...
  • L’ESPERANTO NEL PALLONE Parole in Esperanto sul pallone dei mondiali in Qatar E’ forse per farsi perdonare l’organizzazione di un mondiale che sarebbe stato a lungo contestato che la FIFA ha deciso che...
  • Strade a Ciampino, completato il rifacimento di via Icaro Completato il rifacimento di via Icaro, nel tratto completo tra via Bleriot e via Fratelli Wright. L’intervento ha visto il ripristino del manto stradale al termine dell’intervento per la realizzazione...
  • Pomezia: buoni spesa per le famiglie Comune di Pomezia: buoni spesa per le famiglie, contributo economico straordinario una tantum Dionisi: un Natale all’insegna del sostegno concreto ai più svantaggiati   Pomezia, 2 dicembre 2022 – Pubblicato...
  • Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale     Dall’analisi della carota di ghiaccio dati su evoluzione delle temperature, composizione dell’atmosfera e ciclo del carbonio fino a 1,5 milioni di anni fa Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende...
  • Convegno Nazionale COMPAG 2022 Agricoltura.  La strategia verde europea: un futuro grigio per il settore del commercio? Dal green deal alle carenze di materie prime a livello mondiale, con cali di produzione fino al...

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI

INTELLIGENZA  ARTIFICIALE E LOTTA  AI  CAMBIAMENTI CLIMATICI
Settembre 27
12:28 2022

L’Intelligenza Artificiale fa parte ormai delle nostre vite. Nata come disciplina scientifica con Alan Turing negli anni Cinquanta del secolo scorso, l’Intelligenza Artificiale (IA) ha visto nel tempo alti e bassi, con progressi seguiti da periodi di stasi. Oggi l’intelligenza artificiale è usata nei cellulari, nei computer, nell’analisi delle immagini biomediche e nel riconoscimento del linguaggio naturale, solo per citare alcuni usi inconsapevoli.

L’intelligenza artificiale è talmente onnipresente nella nostra vita che, molte volte, non ci rendiamo conto di quanto la utilizziamo quotidianamente. Non solo assistenti virtuali come Siri, Google Assistant, Alexia di Amazon, ecc… ma anche strumenti che utilizzano l’apprendimento automatico per semplificare la nostra quotidianità.
 
L intelligenza artificiale può essere usata anche come un valido strumento nella lotta ai cambiamenti climatici. Lo afferma il recente studio How AI Can Be a Powerful Tool in the Fight Against Climate Change realizzato da AI for the Planet Alliance in collaborazione con Boston Consulting Group (BCG) e BCG Gamma.  Non è la soluzione in sé, ma uno strumento per aiutare i decisori e i cittadini a formulare giudizi informati su come affrontare la sfida dei cambiamenti climatici. Lo studio fornisce una panoramica dei potenziali usi dell’IA nella lotta ai cambiamenti climatici e i principali ostacoli che impediscono alle soluzioni di intelligenza artificiale di ottenere un impatto su larga scala.

Partendo dall’Agenda 2030 e i 17 SDGs, lo studio si concentra principalmente sulle applicazioni dell’IA per perseguire SDG13 (Lotta contro i cambiamenti climatici) e SDG 17 (Partnership for the Goals), tuttavia, come la maggior parte delle discussioni sul clima, i temi toccati alludono anche a molti altri SDG, incluso SDG 11 (Città e comunità sostenibili), SDG 12 (Consumo e produzione responsabili) e SDG 15 (Vita sulla terra). Ove possibile, AI for the Planet cerca di far avanzare tutti gli SDG attraverso le sue attività.

In che modo l’IA può essere uno strumento nella lotta ai cambiamenti climatici? l cambiamenti climatici avranno un impatto importante sui sistemi ambientali, sociali, politici ed economici in tutto il mondo. Ne stiamo già sperimentando molti effetti ambientali, dalla siccità alle tempeste atmosferiche intense e distruttive. Tutte le azioni di mitigazione del cambiamento climatico, insieme all’adattamento e resilienza della società, sono quindi fondamentali, compresi gli sforzi per raggiungere emissioni zero entro il 2050 e prepararsi alle conseguenze del cambiamento climatico per ridurre al minimo i danni che ne derivano. Nonostante le aspettative, l’IA non può essere utilizzata per risolvere la crisi climatica da sola. Piuttosto, è uno dei tanti strumenti essenziali per affrontare questa sfida globale. Grazie alla capacità unica dell’IA di raccogliere, completare e interpretare insiemi di dati complessi e ampi sulle emissioni, impatto sul clima e altro ancora, la tecnologia può essere utilizzata per supportare tutte le parti interessate a prendere decisioni informate e basate sui dati per combattere le emissioni in atmosfera e costruire una società più verde.

Educazione al cambiamento dei comportamenti. Educare il pubblico sulle minacce pratiche delle conseguenze del riscaldamento globale può favorire il cambiamento dei comportamenti, rimodellando il comportamento dei singoli individui. L’IA può essere utilizzata in questo senso per aiutare a potenziare strumenti personalizzati per stimare le impronte ecologiche e formulare raccomandazioni individuali per corsi di apprendimento online o acquisti rispettosi del clima. L’IA è già onnipresente nel dominio della generazione di consigli per prodotti da acquistare; algoritmi simili possono essere applicati alla comprensione dei comportamenti per spingere i cittadini verso attività rispettose del clima.

Etica e Inteligenza Artificiale. L’uso delle tecnologie di intelligenza artificiale rappresenta un enorme potenziale, ma pone seri problemi di Etica. E’ di dominio dei media il tema del riconoscimento biometrico. I dati biometrici si riferiscono a misurazioni del corpo, che forniscono caratteristiche umane individuali attraverso le quali una persona può essere identificata. Essi includono misurazioni delle caratteristiche facciali, scansione dell’iride, riconoscimento vocale, scansione delle impronte digitali e del palmo, analisi dell’andatura e database del DNA. Da tener presente che gli algoritmi di apprendimento automatico che alimentano i sistemi di intelligenza artificiale vengono “addestrati” con i dati di incidenti o arresti precedenti. Tali dati possono essere distorti, rendendo l’algoritmo distorto, innescando così un processo decisionale distorto nei confronti di particolari gruppi etnici o religiosi. Il rapporto tra Etica e Intelligenza Artificiale è stato oggetto di diversi Webinar di Velletri 2030. Il 24 novembre 2021 la Conferenza Generale dell’ UNESCO ha adottato la “Raccomandazione sull’etica dell’Intelligenza Artificiale”, il primo strumento normativo che fissa i principi etici dell’IA nel rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

Agenda 2030, Sviluppo Sostenibile, 17 SDGs, Intelligenza Artificiale, Etica, Economia Digitale, sono soltanto alcuni degli aspetti da considerare in modo integrato. Alla base di tutto c’è la disponibilità energetica, nelle sue diverse forme. Al solo scopo di prendere coscienza della complessità del sistema che ci permette di disporre di energia elettrica nelle nostre case, si suggerisce di spendere qualche minuto per vedere il video YouTube https://www.youtube.com/watch?v=V0o41deIUVA
 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”