Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

INTITOLATA A “MASSIMO CASTELLANI” LA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE MAGNI – MIRISOLA

INTITOLATA A “MASSIMO CASTELLANI” LA BIBLIOTECA DELLA FONDAZIONE MAGNI – MIRISOLA
Dicembre 05
07:55 2022

Per volere unanime del comitato di presidenza della Fondazione Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola, la biblioteca appartenuta al maestro Luigi Magni e alla signora Lucia Mirisola, la cui catalogazione è in fase di completamento grazie alla passione del Prof. Pietro Angeloni, sarà intitolata a MASSIMO CASTELLANI.

Massimo Castellani è stato il primo aiuto regista del maestro Luigi Magni. Grazie alla sua generosità è uscito nelle sale Faustina il primo film firmato dal grande regista romano. Massimo cosciente del valore del gesto compiuto dalla città di Velletri, prima in Italia a dedicare una strada a Magni, ha facilitato non poco il progetto della nascita del museo e della Fondazione scrivendone personalmente l’atto costitutivo e lo statuto.

Ha voluto insieme all’avvocato Leila Benhar eseguendo le volontà testamentarie della signora Mirisola che fosse proprio la realtà veliterna a conservare, custodire, rendere fruibile l’immenso fondo librario che in oltre mezzo secolo ha consentito a Gigi e Lucia di scrivere e realizzare i capolavori che hanno lasciato alla storia del cinema italiano, senza parlare delle sceneggiature originali, premi e tanti altri ricordi.

Finché le forze lo hanno permesso ha partecipato a tutte le iniziative organizzate in questi anni alle quali ha sempre dato il suo determinante contributo soprattutto nella scelta delle rose dei premiati al Sampietrino D’ORO marguttiano.

Intitolare a Massimino (come eravamo abituati a chiamarlo) la biblioteca della Fondazione che una volta terminati i lavori di restauro e riqualificazione degli ambienti al primo piano della stazione sarà ospitata nella Sala “Romina Trenta” e nella Sala “Gigi Proietti” è il nostro modo per dirgli grazie, ma soprattutto grazie per suoi insegnamenti, del suo sapere che conserveremo come nel nostro cuore come un tesoro.

La biblioteca “Massimo Castellani” è allestita provvisoriamente presso la Sala Luigi Magni ( ex sala d’attesa della stazione di Velletri) e presto sarà consultabile.

Un grazie va al Prof. Pietro Angeloni per l’immane lavoro di catalogazione che lo ha portato a schedare centinaia di volumi di vari temi e argomenti che testimoniano la varietà di vedute del maestro Magni e la sua straordinaria cultura che lo ha portato ad compiere ricerche su temi ed argomenti storici che grazie alla sua straordinaria penna sono sempre attuali.

Sorprende la corposità dei libri di arredamento, moda, gioielleria storica che sono stati determinanti per la signora Mirisola nella realizzazione delle scenografie dei film del marito.

Solo grazie a Massimo che dopo la scomparsa dell’Avvocato Benhar ha proseguito sulla strada tracciata tutto questo materiale sta per essere “consegnato” alla comunità a disposizione per ricerche e studi.

 

 

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”