Notizie in Controluce

“ITALIA OCCULTA”

 Ultime Notizie

“ITALIA OCCULTA”

“ITALIA OCCULTA”
07 Febbraio
21:24 2020

Si è tenuta a Grottaferrata presso il Centro Socioculturale “Bruno Martellotta”, giovedì 6 febbraio 2020, dalle ore 17.00, la presentazione-dibattito del libro “ITALIA OCCULTA”. Alla presenza dell’autore -Magistrato e scrittore-, si è discusso della memoria storica, dei misteri risolti e irrisolti d’Italia, della cultura e della volontà politica sottostante, la P2, “il burattinaio”, e le adesioni spontanee e forzate, i gangli, il golpe e il golpe strisciante, il piano di rinascita composto da poche personalità, la “strategia della tensione” e la “guerra fredda”… I rapporti tra Stati, le associazioni segrete, occulte, gli strumenti di potere occulto, il controllo di pezzi di società come es. quotidiani, case editrici, potere finanziario, personaggi chiave e poi ci sono i reati es. bancarotta fraudolenta, il fallimento, i liquidatori, la Banca d’Italia, i piani di salvataggio e la propensione a un intervento pubblico, le circostanze favorevoli e sfavorevoli, le indagini scaturite da incongruenze documentali, la politica e il tempo, la Magistratura e la Commissione d’Inchiesta. Gli omicidi e i suicidi. Emerso il concetto di “doppia piramide”, ossia due piramidi contrapposte, formanti due vertici inferiori e altrettanti superiori con l’incontro al centro come una “clessidra”: nell’inferiore c’è tutto ciò che è emerso come elenchi, operazioni; mentre nella piramide superiore probabilmente le strategie… Il controllo come elemento chiave del sistema. La “storia intricata del nostro Paese”, dove va messo assieme ciò che è stato provato e documentato e non le falsità se il fine è di far emergere una ricostruzione storica di un certo rilievo. La ricerca storica tra “politica e magagne”, la ricerca della verità da depistaggi, false notizie, cose oscure, apparenza e verità… Il Paese come ricchissimo di contraddizioni, spinte contrapposte, dove bisogna stare attenti a fare “di tutta un’erba, un fascio” C’è sempre il bianco e il nero…

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento