Notizie in Controluce

KiloWàttene, lo strumento di analisi dei consumi elettrici domestici che aiuta a risparmiare

 Ultime Notizie

KiloWàttene, lo strumento di analisi dei consumi elettrici domestici che aiuta a risparmiare

febbraio 01
16:30 2010

Gli obiettivi di contenimento delle emissioni di CO2 nell’ambiente e di efficienza energetica in generale, stanno guadagnando negli ultimi anni una crescente attenzione. Iniziative messe in atto su scala locale, nazionale e internazionale sottolineano l’importanza della consapevolezza individuale sostenuta attraverso informazioni e metodi di diagnosi energetica attendibili, al fine di orientare al meglio le azioni di riduzione della CO2.

E’ in questo contesto che Comune di Bologna ed ENEA hanno messo a punto uno strumento denominato KiloWàttene, che permette un’analisi dei consumi elettrici domestici in maniera interattiva e di individuare, mediante raffronto con apparecchi ad alta efficienza e con simulazioni del tipo “cosa succede se…”, le azioni più incisive per la riduzione dei consumi.

Allo scopo di supplire ad alcune delle carenze riscontrate in altri prodotti, lo strumento cerca di fornire stime attendibili dei consumi, sia attraverso il confronto con la bolletta reale, sia tentando di valutare accuratamente il contributo dei vari dispositivi in base alle loro caratteristiche (anno di produzione, classe energetica, modalità e intensità d’uso).

Questo nuovo software rappresenta l’evoluzione di un foglio di calcolo sull’audit elettrico, nato dalla partecipazione del Comune di Bologna al progetto europeo Save “TREAM”, che dal 2005 ad oggi ha coinvolto numerose scuole e cittadini di Bologna nell’indagine dei consumi elettrici domestici. Il foglio di calcolo suddivide le voci di consumo in otto categorie principali, e per le ognuna di esse viene fornito il sommario dei consumi, stimati in base ai dati inseriti, e dei risparmi ottenibili attraverso interventi onerosi (ad es. sostituzione di apparecchi) o con azioni virtuose quotidiane.

Le parti “Informazioni e suggerimenti” servono per l’utente come guida sommaria alla compilazione delle varie sezioni, spiegano le assunzioni su cui si basano i calcoli di consumi e risparmi, forniscono altri dettagli e suggerimenti utili.

La sezione conclusiva “Consumi e Risparmi complessivi” nel riassumere i dati, confronta la stima dei consumi con il valore reale ricavato dalle bollette elettriche e suggerisce eventualmente una revisione dei dati inseriti. Evidenzia, inoltre, le categorie che incidono di più sul consumo e quelle in cui paiono possibili i maggiori risparmi; valuta il risparmio annuale complessivo in euro ottenibile attuando le azioni precedentemente indicate; calcola l’emissione di CO2 evitabile qualora si attuino queste azioni di risparmio, includendo alcune frasi “di incoraggiamento” dipendenti dai risultati delle elaborazioni. I fogli successivi danno una visione immediata della ripartizione dei consumi e dei risparmi possibili.

KiloWàttene sarà scaricabile dai siti ENEA e del Comune di Bologna, e sarà presentato in occasione della giornata del risparmio energetico M’illumino di meno (12 febbraio), in un seminario che avrà luogo presso il Centro Ricerche ENEA di Bologna.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31