Notizie in Controluce

L'alibi della vittima – incontro con l'autrice

 Ultime Notizie
  • Marino – Giornata della Memoria. Nella ricorrenza della Giornata della Memoria ( legge n.211 del 20 luglio 2000), istituita in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici...
  • A Pomezia messa per San Sebastiano, patrono della Polizia locale  In occasione della ricorrenza di San Sebastiano, il Comune di Pomezia ha celebrato il santo patrono della Polizia locale con una messa solenne presso la chiesa di Sant’Isidoro nel quartiere...
  • Pomezia – Le Farmacie comunali si specializzano Le Farmacie comunali si specializzano, presentazione del Punto Salute Oncologico di via Virgilio. Giovedì 30 gennaio ore 11.00, aula consiliare del Comune di Pomezia   Le Farmacie comunali di Pomezia...
  • Albano Laziale, interruzione idrica 22 e 28 gennaio Acea ATO2 comunica che per effettuare interventi di manutenzione straordinari volti a migliorare l’efficienza del servizio, mercoledì 22 gennaio si renderà necessario sospendere il flusso idrico in alcune zone del...
  • Veronica Pivetti conquista Genzano Veronica Pivetti conquista Genzano con la sua simpatia: “Per sole donne, un romanzo provocatorio alla ricerca di libertà” Grandissima affluenza di pubblico sabato alla Mondadori Bookstore per ascoltare l’attrice, conduttrice...
  • WHAT’S HAPP? CHAT COMICHE DI GRUPPO AL TEATRO CIVICO DI ROCCA DI PAPA     Comica riflessione tra una freddura e l’altra, una battuta e uno sketch che scivola tra i denti stretti di un divertimento a più riprese, su un palcoscenico ridotto...

L'alibi della vittima – incontro con l'autrice

09 Aprile
07:42 2014

Al Servizio per le Tossicodipendenze del paese, intanto, l’ostinata assistente sociale Holy Mary e la diplomatica psicologa Lina lottano per debbellare il flagello della dipendenza, mettendo a punto percorsi di riabilitazione per un’utenza che spesso si rivolge a loro per problemi ben più gravi della droga.
La sera del 2 settembre viene ritrovato il cadavere di Memè in un appartamento di via Merulana a Roma. La stessa sera molti abitanti di Rocca Persa si trovano nella capitale, ognuno con un alibi più o meno ferreo ma tutti con un movente altrettanto credibile.
Chi è stato allora a uccidere Memè? Il docile Marco, nipote della proprietaria dell’appartamento nonché tossicodipendente di Rocca Persa? Gaetano, ex detenuto per rapina a mano armata? Oppure l’affascinante Greta?
Giovanna Repetto è nata a Genova, risiede da tempo a Roma dove svolge la professione di psicologa, e in questa veste si occupa da trent’anni di problematiche legate alle dipendenze patologiche. È da vent’anni redattrice della rivista letteraria online Il Paradiso degli Orchi. Le sue opere di narrativa hanno ricevuto diversi riconoscimenti, fra cui il premio Selezione Bancarellino conferito nel 2000 al romanzo per ragazzi La banda di Boscobruno (Mobydick 1999) e il premio Navile Città di Bologna per Palude, abbracciami! (Mobydick 2000). Ha pubblicato inoltre i romanzi La gente immobiliare e Cartoline da Marsiglia (Mobydick 2002 e 2004).

Venerdi 11/Aprile ore 18,30
Auditorium Libreria Cavour-Mondadori
Piazza del Gesù, 18 – Frascati
Presentazione del Giallo ambientato ai Castelli

Conversazione con l’autrice Giovanna Repetto
Interviene Alfredo Ronci (direttore della rivista di letteratura contemporanea Il Paradiso degli Orchi)

Condividi

Articoli Simili