Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

L’Ambiente, patrimonio di tutti

L’Ambiente, patrimonio di tutti
Settembre 01
02:00 2006

 Che l’Ambiente (con l’A maiuscola) sia patrimonio di tutti è uno di quegli assiomi di fronte al quale, credo, anche il più accanito ‘dogmicida’ è costretto a deporre le sue armi di scettico. Eppure, ahimé, l’esperienza quotidiana ci dimostra il contrario o, se volete, ci addita l’esistenza di persone che evidentemente lo considerano terra di nessuno, oppure pur considerandolo ‘anche’ loro proprietà non lo rispettano, come sarebbe naturale attendersi. Certamente, ‘naturale’ per alcuni può significare non sporcare mai in assoluto, per altri, invece, sporcare casa altrui e non la propria e per altri ancora può significare sporcare anche la propria casa. Allora, forse, sarebbe più opportuno, in questi casi, prendere provvedimenti che limitino questa libertà d’interpretazione, abolendo significati relativistici, per instaurare, una volta tanto, un sano principio autoritario e assolutistico per il bene di tutti e non soltanto di alcuni: la natura e l’ambiente devono essere rispettati da tutti. A molti, credo, sarà capitato di vedere qualche automobilista, non proprio ‘gentleman’, lanciare fuori del finestrino con la più gran naturalezza carte e altro ancora che dovrebbe essere gettato soltanto in una pattumiera!
A me è capitato di peggio: non ho visto materialmente la mano sporgersi nell’atto infame di gettar via, ma ho visto e fotografato ciò che è stato gettato in mare e che invece si sarebbe dovuto gettare in diversi ‘cassonetti’ per l’immondizia.
Una bellissima località balneare dell’Italia meridionale, un mare stupendo per i colori e la limpidezza, fino ad un ‘bel’ giorno in cui l’intera baia viene invasa da un tappeto di rifiuti galleggianti di diversa forma, consistenza e grandezza. Non era questione d’inquinamento da scarichi da terra non controllati, erano rifiuti provenienti dal largo del mare, evidente un ‘regalo’ di qualche imbarcazione (non piccola) che aveva ritenuto ‘naturale’ liberarsi di quel carico incomodo scaricandolo in mare. Accorre una nave-spazzino che per tre giorni, percorrendo in largo e in lungo la baia, cerca di eliminare quelle immondizie. Ma quando va via, ancora troppi rifiuti galleggiano in un mare di per sé stupendo, tristissimo schiaffo ad una bellezza non meritata, contrasto deprimente fra la grandezza della Natura e la piccolezza dell’uomo con tutte le sue ‘immondizie’ materiali e morali.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”