Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

LA CHIUSURA DEI PARCHI COMUNALI DI ALBANO. VERA EMERGENZA O INTERPRETAZIONE “FLESSIBILE” DELLE REGOLE?

LA CHIUSURA DEI PARCHI COMUNALI DI ALBANO. VERA EMERGENZA O INTERPRETAZIONE “FLESSIBILE” DELLE REGOLE?
Agosto 02
22:10 2022

L’8 luglio 2022 si è abbattuto su Albano Laziale un evento meteorologico straordinario con forti venti che ha prodotto rilevanti danni, in particolare alle antenne televisive e agli alberi.

I danni al patrimonio arboreo pubblico sono stati ingenti: secondo la relazione dell’esperto botanico incaricato dal Comune, sarà necessario procedere all’abbattimento immediato di 25 alberature di alto fusto a Villa Doria e 23 a Villa Ferraioli.

Il Comune ha provveduto a interdire l’accesso alle due ville, ma il divieto viene sistematicamente eluso senza che vengano assunti i necessari provvedimenti da parte delle autorità: bambini che giocano, anziani che trovano il refrigerio dell’ombra degli alberi.

Su tale disagio non si hanno notizie da parte dell’amministrazione comunale, in particolare non è dato sapere quando si prevede che gli spazi pubblici verdi verranno riaperti al pubblico e se, nelle more degli interventi, sarà possibile fruirne almeno in parte, così da poter superare all’ombra il periodo di caldo eccezionale.

Gli interventi da effettuare si prospettano di particolare rilevanza sia sotto il profilo tecnico che economico. Si tratterà di rimuovere vari pini secolari della magnifica pineta di Villa Doria, essenze di gradi dimensioni che danno su via Pompeo Magno e che da tempo rappresentano un oggettivo pericolo per gli edifici sottostanti.

Data l’importanza dell’intervento da effettuare, sorgono alcune domande a cui l’amministrazione comunale deve dare una risposta.

  • A che punto è il bando di gara per la ditta specializzata che dovrà effettuare i lavori?
  • Quando si prevede che verranno effettuati gli abbattimenti degli alberi?
  • A quanto ammonta il costo dell’intervento (si presume alquanto elevato, dato che si dovrà intervenire su cinquanta alberi, alcuni di grandissime dimensioni)?
  • Nell’ordinanza sindacale è previsto che si proceda alla “piantumazione di nuove essenze arboree, compatibilmente con le disponibilità del Bilancio in corso.”. Quale è la disponibilità finanziaria per il non previsto intervento?
  • Qual è la politica di lungo respiro relativa alle essenze arboree delle due ville visto che la natura fa il suo corso e che gli alberi muoiono?

Su tutti questi interrogativi, nonché sulle aspettative di riapertura parziale o totale delle ville, l’amministrazione comunale ha il dovere di informare i cittadini – e gli strumenti di comunicazione non mancano – e di far rispettare le regole. Vi è la ragionevole aspettativa che le operazioni andranno avanti per un tempo non breve e che dunque Villa Doria e Villa Ferraioli rimarranno inagibili in tutto il periodo estivo. Basta saperlo.

Tags
Condividi

Articoli Simili

1 Commento

  1. Giancarlo
    Giancarlo Agosto 04, 21:46

    Dovrebbe essere normale che si dia visibilità di tempi, costi e ditta incaricata dello svolgimento di ogni intervento straordinario, come richiesto nell’articolo. Altresì dovrebbe essere prevista un’attività di controllo del territorio, per prevenire per quanto possibile eventi del genere.

    Reply to this comment

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”