Notizie in Controluce

La frana di Monte Compatri

 Ultime Notizie

La frana di Monte Compatri

21 Febbraio
16:56 2009

Le varie maggioranze ed opposizioni si sono invece litigate la paternità di un progetto che a regime porterà al massimo 160 posti auto a servizio del centro storico. Noi, da sempre siamo stati per un piano parcheggi e viabilità che ruotava intorno alla creazione di 5 aree parcheggio (tre delle quali scambio per bus – navetta) per complessivi 300 posti. Questo sistema di trasporto combinato pubblico-privato sarebbe stato sicuramente più funzionale e meno invasivo della soluzione che prevede la realizzazione della colossale opera pubblica. Ma ora la scelta è stata fatta e va gestita al meglio.
Restano però forti perplessità su come si stia operando in questa nuova situazione di emergenza. Dalle primissime ore successive alla frana non si è fatto altro che pensare di togliere “le prove” dell’evento. Le ruspe si sono messe subito a lavoro asportando migliaia di metri cubi di detriti. Questa mattina ho effettuato un sopralluogo ed ho avuto modo di parlare con l’Ing. Reale, responsabile del settore lavori pubblici del Comune, il quale sostiene che provvederà immediatamente ad approvare un piano di sicurezza ed avviare le opere di consolidamente con affidamento diretto a imprese che garantiscano la massima serietà. La copertura?….dal bilancio comunale. Con tutto il rispetto per l’ing. Reale, ottimo professionista, mi pare che si sottovaluti ancora l’effettiva portata dell’intervento che richiede, anche per i vincoli di salvaguardia che gravano sull’area interessata, il coinvolgimento della Regione e delle Protezione civile. Speriamo, sinceramente, di non dover recitare ancora la parte di Cassandra.

Renato Vernini

vedi anche: http://www.controluce.it/node/7678

Articoli Simili