Notizie in Controluce

LA ROMA DEI RE. IL RACCONTO DELL’ARCHEOLOGIA

 Ultime Notizie
  • Albano Laziale, Urbanistica: disposizioni sulla Rigenerazione Urbana Il Consiglio Comunale ha approvato in via definitiva le disposizioni attuative della Legge Regionale n. 7 del 18 luglio 2018 per “la rigenerazione urbana e il recupero edilizio” con lo...
  • Come Roberto ti salva i libri dal macero e promuove la lettura Sempre vivo il richiamo dei mercatini delle piccole e grandi occasioni, una pesca divertente e spesso fortunata che ridona nuova vita a oggetti destinati altrimenti a finire tra i rifiuti,...
  • Calendario 2019 del Parco dei Castelli Romani Da oggi è disponibile, gratuitamente presso la sede dell’Ente, il calendario 2019 del Parco dei Castelli Romani. Quest’anno il calendario è dedicato al Cammino Naturale dei Parchi, per il tratto...
  • Scienza, emozione e divertimento Scienza, emozione e divertimento: ecco gli ingredienti degli Astroincontri al Parco astronomico di Rocca di Papa Pronta la “ricetta” degli Astroincontri di gennaio al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di...
  • Una calza con i baffi: in aiuto dei 4 zampe meno fortunati Una calza con i baffi: in aiuto dei 4 zampe meno fortunati epifania speciale ed anticipata 5 gennaio ore 15.00 piazzale dell’emittete Centro Suono, via Prenestina 740 Anche gli amici...
  • POMPEI – ​LA RINASCITA DELLA SCHOLA ARMATURARUM ​LA RINASCITA DELLA SCHOLA ARMATURARUM DAL RESTAURO, ALLO SCAVO, ALLA RIAPERTURA AL PUBBLICO   DAL 3 GENNAIO OGNI GIOVEDÌ VISITE DEDICATE A CURA DEI RESTAURATORI                                                                                                   Dal 3 gennaio la...

LA ROMA DEI RE. IL RACCONTO DELL’ARCHEOLOGIA

LA ROMA DEI RE. IL RACCONTO DELL’ARCHEOLOGIA
gennaio 04
16:07 2019

Roma – Si conclude il 27 gennaio 2019, la mostra dal titolo La Roma dei Re. Il racconto dell’archeologia.  Presso gli spazi dei Musei Capitolini sarà possibile  ancora capire, attraverso le stratificazioni archeologiche, le fondamenta materiali e spirituali  di Roma e della Romanità.  ” Gli inizi di Roma sono spesso confinati, nella comune immaginazione, ai miti della fondazione tramandatici dagli storici antichi: dalla Lupa che allatta i Gemelli  presso la palude ai piedi del Palatino alla disputa fratricida tra Romolo e Remo. Un immaginario rafforzato dalla circostanza che l’immagine di Roma maggiormente proposta nei secoli è legata ai simboli e agli edifici del suo passato imperiale, e, d’altra parte, dalla difficoltà nel rintracciare opere immediatamente riconducibili alle fasi precedenti della vita della città, a partire dall’età repubblicana e andando ancora più indietro nel tempo”.

Costumi, ideologie, tecniche, trasformazioni sociali e culturali della Roma dei Re conducono i visitatori attraverso un dedalo di conoscenze e dati sia sociali che storici di alta rilevanza, con una ulyeriore esposizione di dati e ricerche di ultima generazione ed ancora inediti. Soprattutto in riferimento alla zona del Palatino e Velia. Numerose e celebri i partner che hanno contribuito alla realizzazione di questo evento. ” Il percorso espositivo – che inizia a partire dal limite cronologico più recente, il VI secolo a.C., e arriva fino al X secolo a.C. – si snoda in diverse sezioni: Santuari e palazzi nella Roma regia, con reperti provenienti dall’area sacra di Sant’Omobono nel Foro Boario presso l’antico approdo sul Tevere; I riti sepolcrali a Roma tra il 1000 e il 500 a.C.,con corredi tombali dalle aree successivamente occupate dai Fori di Cesare e di Augusto e dal Foro romano;L’abitato più antico: la prima Roma, con il plastico di Roma arcaica per un viaggio a ritroso nel tempo dalla Roma di oggi a quella delle origini; Scambi e commerci tra Età del Bronzo ed Età Orientalizzante, con testimonianze provenienti in massima parte dalla necropoli dell’Esquilino, uno dei complessi più importanti della Roma arcaica; e le sezioni Indicatori di ruolo femminile e maschileOggetti di lusso e di prestigio, e Corredi funerari “confusi”, che contengono reperti e oggetti provenienti anch’essi per lo più dalla necropoli dell’Esquilino a testimonianza di quella che poteva essere la ricchezza originaria della necropoli”.

Per maggiori informazioni: Musei Capitolini, piazza del Campidoglio, tel. 060608

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Dic    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031