Notizie in Controluce

 “La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma”

 Ultime Notizie
  • VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO AMBIENTE AL CENTRO VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO – AUTO + TRASPORTO PUBBLICO, PEDONI, PEDALI, MOBILITA’ NUOVA 545.000 pendolari su ferro ogni giorno che entrano a Roma, quasi 200.000 su...
  • #CORONAVIRUS 16 SETTEMBRE 2020  ALTRI 27 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (165 NELLA REGIONE LAZIO, 86 SOLO A ROMA)  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ============== Nella Asl...
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...

 “La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma”

 “La stranissima coppia al Teatro Manzoni di Roma”
Settembre 17
07:08 2020

 Dall’ 8 ottobre al 1 novembre 2020 ore 21:00 –  Via Monte Zebio 14/c

 

Torna in scena, in una versione completamente rinnovata, una delle commedie più divertenti degli ultimi anni: “La stranissima coppia” scritta e diretta da Diego Ruiz, dall’8 ottobre al 1 novembre al Teatro Manzoni di Roma. 

Saranno Manlio Dovì e Patrizia Pellegrino i protagonisti di questo esilarante spettacolo che ha già fatto ridere migliaia di spettatori!

Cosa c’è di più romantico del primo incontro tra un uomo e una donna? Ci sono aspettative, speranze, cuori che battono all’impazzata e quell’ansia incontrollabile di fare bella figura a tutti i costi!

Questo è quello che viene raccontato dai più famosi romanzi rosa o nelle commediole sceme con Julia Roberts! Ma nella vita è veramente così?! Se si ha quindici anni e si crede ancora nelle favole, forse sì!

Ma quando di anni se ne hanno cinquanta, con un matrimonio alle spalle, qualche corno sulla testa, che fa ancora tanto male, quando ci si guarda allo specchio e quello che risalta all’occhio sono le rughe e sai perfettamente che ognuna di quelle porta il nome di quell’imbecille del tuo o della tua ex, altro che cuori che palpitano e mani che tremano! La parola d’ordine diventa “vendetta”!!!!

Diego Ruiz torna all’analisi del rapporto di coppia, rivolgendo il suo sguardo divertito a una categoria di persone molto diffusa al giorno d’oggi: i “single forzati”. Uomini e donne che si ritrovano, loro malgrado, improvvisamente soli, con l’assoluta necessità di rifarsi una vita sentimentale, ma con l’inevitabile istinto di difendersi dalle frecce avvelenate di Cupido.

Sono persone in cerca d’amore ma con il terrore di trovarlo, gente che vuole rimettersi in gioco, ma non si ricorda più come giocare.
Patrizia e Manlio sono esattamente così! È il loro primo appuntamento e si sono preparati a lungo per questa serata, aspettandosi entrambi molto da questo incontro… ma saranno pronti a cedere di nuovo alle sinuose tentazioni dell’amore?

Riusciranno almeno a nascondere ansie e pregiudizi e a risultare affabili e seducenti come si erano ripromessi?Ma questo ed altro ancora sarà tutto da scoprire!!!

Sarà uno spettacolo tutto da gustare e da ridere, poiché, a causa della pandemia del Coronavirus, la situazione rischiava di diventare drammatica, per la sospensione degli spettacoli teatrali, quando era impossibile immaginare una riapertura e mai si pensava che la situazione potesse tornare come prima! Anche questo spettacolo vuole essere, infatti, un simbolo di speranza, di ripresa dell’intero settore culturale e un segnale di rinascita del Teatro!

Ma per non dare ulteriori anticipazioni vi invitiamo a prenotare il posto i prima fila, per trascorrere due ore all’insegna della risata e del buon umore!

 

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento