Notizie in Controluce

La V edizione di “Artena Città Presepe” è alle porte

 Ultime Notizie

La V edizione di “Artena Città Presepe” è alle porte

La V edizione di “Artena Città Presepe” è alle porte
novembre 03
16:09 2018

Iscrizioni aperte al concorso per il miglior presepe nel centro storico di Artena

Con la V edizione di “Artena Città Presepe” torna il concorso per la più bella natività esposta nelle cantine del centro storico. Il concorso, aperto a tutti coloro che vogliono esporre presepi artigianali, è stato indetto quest’anno dalle Parrocchie di Santa Croce e Santo Stefano protomartire con la collaborazione del Comune di Artena. Anche quest’anno i premi in palio sono: 300 euro per il primo classificato, 200 euro per il secondo e 100 euro per il terzo. I vincitori riceveranno anche delle targhe e a tutti i partecipanti saranno consegnati degli attestati di partecipazione.

Le iscrizioni saranno aperte dal 5 novembre al 30 novembre e tutti i presepi dovranno essere realizzati e allestiti entro il 6 dicembre “nelle cantine di Artena”. “Possono partecipare al concorso – si afferma nel bando – tutti quelli che realizzano un presepe artigianalmente, ovvero realizzato con le proprie mani”. Il giudizio della commissione esaminatrice riguarderà i seguenti criteri: “originalità, “materiali usati”, “scenografia”, “effetti”, “profondità”, “illuminazione”, e “passione”. I moduli per la richiesta di partecipare al concorso, debitamente compilati, dovranno essere consegnati all’ufficio Protocollo del Comune di Artena negli orari di apertura oppure inviati all’indirizzo email comune@comune.artena.rm.it. La quota di partecipazione è simbolicamente fissata in 1 euro e le premiazioni avverranno il 6 gennaio. Il bando di concorso e il modulo di partecipazione sono disponibili sul sito https://artenacittapresepe.com/concorso-miglior-presepe-2018/

“Siamo giunti alla quinta edizione sempre crescendo!! All’inizio erano in pochi a crederci – ha ricordato il vice sindaco di Artena Loris Talone – ma con l’aiuto di tanti, che hanno dato la loro disponibilità senza alcun compenso, siamo orgogliosi di aver raggiunto un primo grande obiettivo di trasformare questo evento in una tradizione artenese! Tutti insieme andiamo avanti ancora – ha concluso Talone – per rendere la nostra città e il nostro centro storico patrimonio di tutti”.

 

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento