Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Lanuvio- Aprilia, messa a dimora di un albero per ogni bambino nato o adottato

Febbraio 06
20:14 2021

Lanuvio- Aprilia, regolamento messa a dimora di un albero per ogni bambino nato o adottato. Il Comune di Aprilia con una delibera di Giunta Comunale che ha ad oggetto: “Atto di indirizzo – redazione del regolamento comunale per la messa a dimora di un albero per ogni nuovo nato o minore adottato residente nel comune di Aprilia” Con tale Delibera il Comune di Aprilia intende  recepire la legge che obbliga i comuni porre a dimora un albero per bambini, nella premessa si legge:  “Che la legge n. 113 del 29 gennaio 1992 recante “obbligo per il comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni neonato, a seguito della registrazione anagrafica” a seguito della modifica introdotta dall’art. 2 della legge n. 10 del 14 gennaio 2013 recante “norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani” prevede l’obbligo per il comune di residenza di porre a dimora un albero per ogni nuovo nato o minore adottato a seguito della registrazione anagrafica esclusivamente per i Comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti”. Per la Giunta Comunale gli alberi sono una risorsa importante, scrivono: “Che il verde urbano è considerato una risorsa importante sia per il miglioramento della qualità della vita nei centri abitati sia per la sostenibilità dei sistemi urbani e per il ruolo che può esercitare nel mantenimento e nell’incremento della biodiversità negli ambienti antropizzati. Che il patrimonio verde della Città di Aprilia rappresenta una componente di primaria importanza dell’ambiente urbanizzato per le innumerevoli funzioni che esso svolge a beneficio dell’uomo e per gli aspetti culturali, architettonici, estetici, ornamentali che valorizzano il contesto urbano e extraurbano. Che è volontà dell’Amministrazione Comunale perseguire l’iniziativa di porre a dimora nuovi alberi per le nuove generazioni nella consapevolezza che il verde è una risorsa fondamentale per la sostenibilità urbana, per il contrasto alle varie forme di inquinamento nonché per la conservazione della biodiversità e dei processi ecologici, sull’assunto che una migliore qualità dell’ambiente ha un impatto positivo anche sulla salute del cittadino”. Il Comune di Lanuvio avendo al 31-10-2020, un numero di abitanti pari a 13183, non è obbligato a porre a dimora un albero per ogni bambino nato, perché sotto i 15000 abitanti. Comunque, recepire questa legge non solo migliora l’ambiente dove viviamo, ma al tempo stesso anticipa la svolta ambientale dell’Agenda 2030 “Proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terrestre, contrastare la desertificazione, arrestare il degrado del terreno, fermare la perdita della diversità biologica”. Lo dichiara Nazareno Ferrazza presidente dell’Associazione Culturale Il Mondo delle Idee. 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio: 2021
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”