Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Last minute sex

Aprile 08
14:12 2010

Se riescono a sopravvivere la loro vita sarà segnata per sempre. La loro personalità stravolta, la perdita della stima di sé li accompagnerà per il resto dei loro giorni, anche quando, non più utili, saranno espulsi dal “mercato”.
Nei bordelli di Bangkok questa è la regola: “a dieci anni sei una donna, a venti sei una donna vecchia, a trenta sei una donna morta…”. Parliamo della gravissima piaga del turismo sessuale, della prostituzione infantile, della pedofilia. Tanti bambini di strada sono vittime di questo orribile mercato. È la schiavitù più diffusa del nostro tempo e un fenomeno in grande crescita: i paesi asiatici, i Caraibi e l’America Latina sono considerati “paradisi sessuali”.
Se la geografia dell’infamia è nota, non è facile invece una stima quantitativa del fenomeno. Questi schiavi sono accomunati dalla povertà e dall’emarginazione. Talvolta sono le famiglie stesse a rifornire il “mercato”, disfacendosi del peso del loro mantenimento e cercando una nuova fonte di reddito. La richiesta pressante da parte dei turisti del sesso in cerca di avventure all’estero è di avere partners occasionali sempre più giovani, nella speranza di evitare il contagio dell’Aids.
Ma le vittime non sono solo nei paesi in via di sviluppo. Basti pensare ai 300.000 bambini che solo negli Stati Uniti sono costretti a prostituirsi o vengono usati per produrre materiale pornografico. In questi ultimi anni sono state approvate, in Italia e in diversi Stati del mondo, leggi più dure contro chi abusi sessualmente dei bambini e contro il turismo sessuale. Ma la legge e la repressione non bastano. Occorre prevenire. Come? Accrescendo lo sviluppo, l’istruzione e l’educazione, rimuovendo le cause della miseria, sviluppando una cultura che garantisca pari opportunità e piena uguaglianza in ogni sfera della vita, lavorando per cambiare mentalità: un mondo che fa del denaro e del piacere i suoi idoli è segnato dal disprezzo della vita umana, e ciò ha come conseguenze dirette anche la compiaciuta tolleranza della pedopornografia e del turismo sessuale.
Impegnarsi dunque per la promozione di una cultura della vita, per testimoniare concretamente il valore incommensurabile della persona umana, lavorar per difendere e promuovere la dignità di ogni bambina e bambino, di ogni uomo e donna. In questo senso si sono mosse anche le compagnie aeree e gli operatori del turismo mondiale. L’Organizzazione mondiale del turismo (Omt/Wto) e l’Associazione internazionale del trasporto aereo (Iata) sono in prima linea nella battaglia contro il turismo sessuale e incoraggiano compagnie aeree e operatori turistici, comprese le autorità aeroportuali, a moltiplicare le azioni per sensibilizzare i turisti contro la prostituzione dei minori, ad esempio distribuendo documentazione e trasmettendo a bordo dei velivoli filmati sull’argomento.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”