Notizie in Controluce

Lavori rete fognaria cittadina

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Lavori rete fognaria cittadina

18 Aprile
11:30 2013

«Circa 40 km di fognature realizzati negli ultimi 10 anni, per un investimento di oltre 12 milioni di euro. 3 milioni di euro di lavori attualmente in corso o appaltati, tra i quali la rete fognaria di acque bianche di Macchia dello Sterparo. Quasi 16 milioni di euro di investimenti di Acea sul territorio per la realizzazione della rete “F2”, “F4”, “F6” e “F7”, di cui una parte è già in atto a Cocciano. Un milione di euro già speso per il risanamento dei fossi. Sono questi i numeri che confermano l’impegno dell’Amministrazione Comunale nel dotare la Città di una capillare rete fognaria e rispondono così alle pretestuose critiche avanzate da un Consigliere Comunale di minoranza. Si rileva comunque la presenza di una serie di problematiche in alcune zone della Città, un ritardo in quelle situazioni tecnicamente più complesse – come le aree ex agricole – dove si è sviluppata edilizia “spontanea” e dove abbiamo chiesto all’Acea di trovare le necessarie soluzioni.
Il Consigliere, nelle sue esternazioni, oltre a riferire il paventato dimezzamento degli investimenti da parte di Acea, avrebbe dovuto sottolineare il fugato pericolo, ottenuto il giorno stesso, nel corso della riunione tenuta con i vertici Acea durante il Consiglio Comunale. Acea ha ricevuto indicazione di portare questi tagli su tutta l’area di competenza dell’Ato2, ma essendo Frascati tra i pochissimi comuni (due in tutto) che abbiano attuato un programma di sanificazione, ha trovato nei vertici dell’Azienda un interlocutore sensibile. Quanto promesso, comprese alcune integrazioni, saranno realizzate.
Si evidenzia inoltre come, due settimane fa, così come assicurato anche dai vertici di Acea Ato2 in un incontro avuto dal Sindaco Stefano Di Tommaso nei giorni scorsi, la Giunta Comunale abbia approvato una delibera di indirizzo per Acea nella quale sono stati indicati – come ineludibili – gli interventi aggiuntivi di Grotte dello Stinco e dell’ex Lazzaretto. Questo per quanto concerne l’impianto fognario “F2”. Analogo documento sarà predisposto per i tratti aggiuntivi della zona di Colle Pizzuto (ad es., via Sebastiani)».

Articoli Simili