Notizie in Controluce

Lazio 2030, Valica tra le aziende premiate nel campo dell’innovazione digitale

 Ultime Notizie

Lazio 2030, Valica tra le aziende premiate nel campo dell’innovazione digitale

Lazio 2030, Valica tra le aziende premiate nel campo dell’innovazione digitale
Luglio 12
10:15 2019

Alla Tourism Marketing Company con sede a Rocca di Papa il riconoscimento per l’innovazione assegnato dalla Regione Lazio

 

La Regione Lazio ha assegnato l’importante riconoscimento “Lazio 2030 – Comunità degli innovatori” a Valica, Tourism Marketing Company da anni impegnata nella promozione del turismo nel campo digitale.

Il premio, che si ricollega alle attività di promozione del digitale e delle nuove tecnologie promosse dal Fondo europeo di sviluppo regionale 2014 – 2020, è simbolicamente rappresentato da una targa voluta dall’Amministrazione Regionale, come riconoscimento per il lavoro svolto in questi anni, in termini di innovazione nel proprio settore e creazione di valore per il territorio.

Non solo progetti editoriali e commerciali di rilevanza internazionale. Valica è infatti risultata vincitrice di un bando per lo sviluppo di strumenti innovativi, presentando il progetto per un chatbot ideato per rispondere alle specifiche esigenze della Regione Lazio.

Basata su un avanzato sistema di intelligenza artificiale, questa chat interattiva sarà in grado di fornire numerose informazioni turistiche ai visitatori della Regione Lazio. Uno strumento, disponibile in quattro lingue, per orientarsi con più facilità, di facile utilizzo, dalle risposte immediate, utile non solo per i turisti ma anche per i residenti. Il lancio del chatbot avverrà tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020.

Questo riconoscimento premia la predisposizione all’innovazione che da sempre caratterizza il nostro lavoro – ha commentato Luca Cotichini, co-founder e Marketing Manager Valica. – Sin dalla sua nascita, Valica ha sempre posto lo sviluppo tecnologico al centro del proprio lavoro specializzandosi nel fornire soluzioni efficaci per gli utenti e comunicando efficacemente con le aziende e gli stakeholder dei vari territori locali, nazionali e internazionali”.

 Crediamo – continua Luca Cotichini – nell’importanza di un lavoro fortemente innovativo e nella costante propensione all’avanzamento tecnologico. È per questo ci avvaliamo di professionalità nei vari settori allo scopo di consolidare il nostro posizionamento sul mercato. Questo ci ha consentito di avere una crescita costante in termini di traffico sui nostri portali: nel primo semestre del 2019 i visitatori sono aumentati, rispetto allo stesso periodo del 2018, di oltre il 60%”.

La fruizione dei materiali digitali, nell’ambito turistico e non solo, è in costante evoluzione. Il ricorso ai chatbot, agli assistenti vocali e alle ulteriori forme di trasformazione degli ambienti web sta trasformando il modo con il quale gli utenti e le aziende si approcciano al contenuto. Per questo motivo l’intero ecosistema Valica, che oggi può oggi contare su ventotto siti nell’ambito Travel, Food e Lifestyle, è esso stesso in evoluzione costante.

Tutti i siti Valica riescono a “intercettare un vasto pubblico, offrendo opportunità di promozione e possibilità commerciali estremamente ampie”, ha dichiarato Luca Cotichini, per il quale nell’immediato futuro dell’azienda ci sono “numerose novità, prodotti e prototipi che valorizzeranno e renderanno ancora più soddisfacente la user experience” degli utenti.

Tra i portali di maggiore rilevanza nel Network troviamo Paesionline.it, che da quasi vent’anni è il sito di riferimento per conoscere le destinazioni e condividere le proprie esperienze di viaggio; Turisti per caso, entrato a far parte di Valica nel 2018 e che raccoglie il testimone della decennale esperienza di Syusy Bladi e Patrizio Roversi; Travelfool.it, marketplace di offerte di viaggi che mette in comunicazione diretta realtà del settore turistico con il viaggiatore.

 

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento