Notizie in Controluce

L’Educazione all’assistenza nell’ambiente familiare e tutela giuridica

 Ultime Notizie

L’Educazione all’assistenza nell’ambiente familiare e tutela giuridica

16 Maggio
13:34 2017

I malati di Alzheimer e gli anziani non autosufficienti non devono pagare la retta.

Mercoledì 17 alle 16 a Cassino si parla di anziani non autosufficienti e persone affette da Alzheimer con Giovanni Franchi.

In provincia di Frosinone oltre 5.000 malati di Alzheimer ed almeno il doppio di demenza senile

Si terrà il prossimo mercoledì 17 maggio alle ore 16 presso la Sala Restagno del Comune di Cassino il convegno “L’Educazione all’assistenza nell’ambiente familiare e tutela giuridica” , promosso dalla Fondazione Michele De Simone, dall’Osservatorio Permanente per la Famiglia UNICAS, dall’Osservatorio sull’Educazione alla Salute UNICAS e dal Laboratorio di Igiene UNICAS, in collaborazione con il Comune di Cassino, con la Regione Lazio ed il Parlamento Europeo.

Tra i relatori, anche l’Avv. Giovanni Franchi di Parma, noto giusconsumerista da anni attivo nella tutela degli anziani affetti da demenza senile e dei malati di Alzheimer. L’avv. Franchi è stato recentemente protagonista di una importante sentenza da lui ottenuta, emessa il 1 marzo scorso dal Tribunale di Monza, che ha confermato che i costi delle attività assistenziali del malato di Alzheimer e del malato di demenza senile, quando vi sia la prevalenza delle prestazioni sanitarie ( il che è sempre così per i malati in stato avanzato) sono a carico del Servizio Sanitario Regionale. In pratica chi, affetto da Alzheimer o da altre forme di demenza senile, viene ricoverato in RSA e, oltre alla permanenza assistita in struttura, riceve anche cure mediche, non deve pagare nulla, né la famiglia deve farlo in sua vece. Un diritto purtroppo ancora sconosciuto ai piu’, cui viceversa la giurisprudenza è sempre più sensibile.

In Provincia di Frosinone si stimano circa 5.000 malati di Alzheimer ed almeno altri 5000 quelli affetti da altre forme di demenza senile. Un problema quindi molto sentito sul nostro territorio (The ILSA study group 1997 e CNR: incidenza demenza negli ultra65enni= 1%).

La relazione dell’Avv. Franchi, che è prevista per le ore 16,40, sarà seguita da un ampio dibattito, di cui si allega il programma completo, e da un confronto con l’Associazione Alzheimer Frosinone Onlus e con L’associazione Solidar-Mente.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento