Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

L’esperienza delle liste civiche al primo turno delle amministrative di Ardea

Giugno 20
13:05 2022

Ardea, 20 giugno 2022
L’esperienza delle liste civiche al primo turno delle amministrative di Ardea: una
lezione di mobilitazione ampia e vera
Un’analisi puntuale e oggettiva dei risultati del primo turno delle elezioni amministrative
nel Comune di Ardea non può prescindere dal doveroso riconoscimento del buon risultato
conseguito dalla coalizione civica guidata da Luca Vita.
“Si tratta senz’altro di un’esperienza di sincera partecipazione democratica connotata da
importanti energie propositive e dalla volontà di affrontare, con impegno e serietà, le
molteplici sfide attualmente insistenti sul nostro territorio, la cui presenza ha favorito un
dibattito di merito sulle scelte strategiche e programmatiche di ben altro livello rispetto
ai confronti ai quali siamo stati abituati negli ultimi anni, nostro malgrado, con le forze
politiche di opposizione presenti in Consiglio comunale” – afferma Lucio Zito.
Per questo il candidato Sindaco ha accolto con positività il confronto di contenuti
proposto da Luca Vita attraverso un comunicato diramato nella giornata di ieri, a partire
dalla piena condivisione dell’accorato appello al voto in vista del ballottaggio, nella
comune consapevolezza che l’astensionismo non farebbe altro che esprimere una frattura
fra l’elettorato e i suoi rappresentanti.
Facendo seguito all’invito a esprimere una posizione sulle cinque priorità delineate dalla
coalizione guidata da Luca Vita, Lucio Zito e la sua compagine si sono espressi prendendo
con chiarezza i seguenti impegni:
1. In merito al completamento dell’opera di acquisizione a patrimonio pubblico di tutte le
aree non ancora trascritte, provenienti da convenzioni non completate, Lucio Zito ha
confermato la precipua volontà del suo progetto di proseguire il lavoro già in esecuzione
in questo ambito, con un focus dedicato in particolare alla delicata questione dei
Consorzi, nell’ottica di consentire la massima fruizione possibile degli arenili e degli spazi
demaniali alla cittadinanza. Ha parimenti ribadito quanto, al momento, non sia
considerata una priorità urgente una eventuale modifica al Piano Regolatore Generale,
soprattutto in considerazione dell’emergenza di situazioni come quella riguardante la
gestione dei 706 ettari di usi civici;
2. Per quanto concerne il cambiamento di gestione delle aree verdi, Zito ha specificato
che non è mai stata contemplata alcuna ipotesi di privatizzazione. Le misure attualmente
adottate hanno di fatto risposto all’impossibilità, da parte dell’amministrazione uscente,
per via del necessario percorso di risanamento avviato a fronte della disastrosa situazione
ereditata, di far fronte ad una gestione diretta dal punto di vista finanziario. Tuttavia ha
riconosciuto la necessità, in funzione delle difficoltà emerse e delle incongruità rispetto
alle aspettative, di operare le revisioni e i cambiamenti necessari, pur sottolineando le
oggettive difficoltà, per l’amministrazione, di gestire tale voce di bilancio in maniera
autonoma.
Allo stesso tempo, una volta conseguito un adeguato consolidamento delle finanze
comunali, ha ribadito la precisa e inequivoca volontà di farsi progressivamente carico
della gestione diretta ed immediata di suddette aree;
3. Le politiche scolastiche sono considerate centrali anche nella programmazione della
coalizione di Zito, che intende tracciare un percorso virtuoso verso piani formativi di
qualità, cominciando dal Polo per l’Infanzia (Nido e Materna) e la Primaria, sottolineando
inoltre che l’interlocuzione con Città Metropolitana per la realizzazione di un plesso di
Scuole Superiori sul territorio, da sempre priorità strategica della comunità, sta
continuando speditamente in modo costruttivo e partecipato e ha registrato negli ultimi
mesi significativi passi in avanti;
4. Relativamente alla questione dell’inceneritore di Santa Palomba e della discarica di La
Cogna, Zito ha ribadito la stretta convergenza con le aspettative delle liste civiche
guidate da Vita, avendone peraltro dato aperta e inconfutabile testimonianza fin dalla
prima ora. In questa ottica è da intendersi anche il ricorso presentato contro la
riapertura della discarica di Roncigliano nonché l’approvazione, durante l’ultimo Consiglio
Comunale, della mozione contro l’inceneritore di Santa Palomba;
5. Zito ha infine ribadito quanto le politiche sociali siano prioritarie nell’azione
amministrativa del suo progetto, proprio nel comune riconoscimento della fragilità del
territorio ardeatino sotto questo profilo. Proprio a questo fine è stata deliberata la
costituzione di un Consorzio per la Gestione dei Servizi Sociali con Pomezia, finalizzato a
facilitare l’innalzamento della qualità dei servizi offerti. Zito ha evidenziato come il
Consorzio abbia già ottenuto circa 3 milioni di euro dal PNRR destinati ad importanti
progetti per tutto l’ambito territoriale.
Lucio Zito ha poi concluso ribadendo che lui e la sua coalizione hanno accolto con
rispetto e stima il risultato conseguito da Luca Vita e dalle summenzionate forze civiche
a lui associate, tanto per la capacità di poter esprimere persone di valore nei ruoli
consiliari, quanto per la presenza di un ampio novero di sensibilità e obiettivi comuni la
quale costituisce, a suo avviso, “una nota di ottimismo circa la possibilità di mettere in
piedi un confronto amministrativo costruttivo e virtuoso, qualora gli elettori con il
secondo turno di domenica dovessero premiare la nostra proposta politica”.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”