Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

MARINO – BUON COMPLEANNO TRICOLORE!

MARINO – BUON COMPLEANNO TRICOLORE!
Gennaio 07
21:05 2022

 Il Sindaco Cecchi omaggia i 225 anni della nostra bandiera

 Tanti auguri al Tricolore Italiano, simbolo di unità e di libertà che festeggia oggi i suoi 225 anni portati con rispetto e solenne orgoglio sventolando ogni giorno dalle sedi istituzionali. Nei giorni più bui di questa pandemia appesa dai balconi, colorata dai più piccoli sui cartelloni che facevano capolino dalle finestre, ci ha uniti in un grande abbraccio perché il nostro Tricolore non è solo una bandiera”.

Queste le parole del Sindaco Stefano Cecchi ad omaggiare oggi, 7 gennaio il compleanno del simbolo più importante del nostro paese nato il 7 gennaio 1797.

 Il  vessillo della nostra Repubblica ha una storia decisamente complessa e travagliata. Sembra, infatti, che i tre colori accostati facciano la loro prima apparizione nel 1794 (67 anni prima dell’Unità d’Italia) per merito di due studenti dell’Università di Bologna.

Sembra inoltre che il bianco e il rosso comparivano nell’antico stemma comunale di Milano, mentre verdi erano le uniformi della guardia civica milanese. Questi stessi colori, poi, furono adottati anche negli stendardi dei soldati delle terre dell’Emilia e della Romagna.

L’interpretazione più romantica e leggendaria, però, vuole che il verde rappresenti il colore dei prati italiani, il bianco la neve e il rosso il sangue dei caduti in battaglia.

 

 

                                                                                                                                      

   

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”