Notizie in Controluce

«Marino citta’ dei diritti e amica dei bambini e delle bambine»

 Ultime Notizie

«Marino citta’ dei diritti e amica dei bambini e delle bambine»

14 Novembre
13:28 2014

Istruzione coordinato da Arianna Esposito, ha promosso per giovedì 20 novembre nell’aula consiliare di Palazzo Colonna. L’incontro, organizzato in occasione della Giornata Mondiale per l’Infanzia e l’Adolescenza che quest’anno coincide con il XXV anniversario della Convenzione sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, è in programma dalle ore 9.30 alle 11.
Nel corso dell’evento, dedicato agli alunni delle scuole elementari, verrà proiettato il film di animazione dal titolo «L’isola degli smemorati» che, tratto da un racconto di Bianca Pitzorno e patrocinato dall’Unicef, traduce in immagini e dialogo i principi sanciti dalla Convenzione sui Diritti dell’Infanzia approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989.
«E’ un momento importante – afferma il sindaco Silvagni – nel quale verranno ribaditi i quattro principi fondamentali della Convenzione internazionale quali: a)Non Discriminazione, b) Superiore Interesse, c)Diritto alla Vita, alla Sopravvivenza e allo Sviluppo del Bambino, d)Ascolto delle Opinioni del Minore. La nostra – aggiunge – sarà una voce unica che, tramite gli alunni, il corpo docenti, i dirigenti e i genitori, vogliamo arrivi a tutta la città. In un evento che, dedicato al mondo dell’infanzia, rappresenta un ribadire la volontà e la responsabilità della comunità nei confronti dei più piccoli. Per tradurre in possibilità, opportunità e servizi quanto sancito dalla carta internazionale dei diritti».
Impegno nella tutela all’infanzia che anche l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia “ANCI” presieduta da Piero Fassino, ha fatto suo e che, a nome di tutti i Sindaci, ha reso tangibile anche attraverso il Protocollo di Intesa sottoscritto con l’Unicef indirizzato a «(…) sviluppare tutte le possibili sinergie per la piena attuazione della Convenzione sui diritti dell’Infanzia, riconoscendo massima priorità alle politiche a sostegno dello sviluppo e della protezione dell’infanzia e dell’adolescenza a partire dal livello comunale».
«Importante strumento giuridico a disposizione della nostra società civile e di tutti quelli che, come le Istituzioni, devono operare perché ogni bambino e adolescente abbia le stesse possibilità di vita, crescita e realizzazione del proprio domani, nell’amore e nel rispetto – dice l’assessore Esposito – la Convenzione Onu sull’Infanzia a Palazzo Colonna trova declinazione nell’affermazione dei diritti, nelle politiche di attenzione portate avanti dall’Amministrazione, nei diversi servizi offerti e nelle tante iniziative promosse nel corso dell’anno. Per seminare sogni e raccogliere diritti, camminando al fianco dei nostri bambini e ragazzi in nome di amicizia, solidarietà e umanità, in un percorso comune tra Scuola, Famiglia e Istituzione. Il loro sorriso sarà la nostra soddisfazione».

Marino, 14 novembre 2014

pubblicità--1

Articoli Simili