Notizie in Controluce

Marino dice giù le mani dai bambini

 Ultime Notizie

Marino dice giù le mani dai bambini

Agosto 01
00:00 2007

Per ciò che concerne l’associazione si ricorda la presentazione tenuta dal coordinatore Cortesini Patrizio e l’intervento di tutti i soci. Le attività svolte dai ragazzi avranno lo scopo di finanziare l’associazione “Giù le mani dai bambini ONLUS” che si occupa dell’abuso di psicofarmaci da parte dei bambini (ulteriori informazioni si possono trovare alla pagina www.giulemanidaibambini.org).
Durante il convegno le autorità presenti hanno dichiarato il completo sostegno e disponibilità da parte delle istituzioni ad appoggiare questo ed altri progetti che l’associazione giovanile voglia intraprendere. Dopo un breve intervento del sindaco Adriano Palozzi (purtroppo è stato richiamato da impegni inderogabili,ndr) che ha garantito pieno appoggio all’iniziativa, la parola è passata agli assessori che hanno illustrato nel corso dei loro interventi le caratteristiche della società attuale in relazione ai disagi giovanili, ai rapporti coi genitori, all’educazione e ai valori trasmessi all’interno della famiglia. L’assessore Prinzi, ad esempio, raccontando alcuni aneddoti della propria giovinezza ha messo in luce quanto la famiglia di oggi sia molto cambiata in relazione ai metodi educativi dei genitori: “Troppo spesso i genitori trasmettono il proprio amore non più attraverso i piccoli gesti di ogni giorno ma mettendo le mani nel proprio portafoglio… io ritengo di essere stato molto fortunato perché ho potuto fruire di importanti valori trasmessi dalla mia famiglia nonostante allora tendevo a classificarli, come tutti i ragazzi, come ‘antichi’…”
L’assessore Guerra dopo aver ribadito la propria disponibilità a sostenere i progetti di “Giovani al centro” ha dato ai presenti due importanti informazioni: la prima è stata la registrazione al comune di “Giovani al centro” tra le associazioni che forniscono servizi alla comunità, la seconda riguarda un progetto già avviato per la creazione della carta dei giovani del comune. L’assessore ha assicurato che a breve i tesserini verranno inviati presso le abitazioni all’interno di un pacco contenente materiale informativo (forse anche materiale che riguarda le iniziative di “Giovani al centro, ndr)
Il penultimo a parlare è Cortesini Patrizio che rinnova l’impegno e la dedizione con cui Giovani al centro sta affrontando il problema, affermando anche l’intenzione di andare per le case, le scuole elementari e medie, illustrando il progetto con il supporto di video e materiale informativo.L’ultimo intervento, prima della partecipazione dei soci, è stato di Antonio De Napoli che ha illustrato le iniziative e il percorso intrapreso dall’associazione “Giù le mani dai bambini” per combattere l’ abuso dei psicofarmaci. Verso la fine del convegno si è creato un piccolo dibattito tra i presenti e gli invitati su alcuni importanti temi che riguardano il disagio giovanile. Alla fine la parola è tornata al coordinatore per i consueti saluti finali..
Il calendario della manifestazione è consultabile on-line alla pagina www.giovanialcentro.altervista.org

Articoli Simili