Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

MARINO HA CELEBRATO LA GIORNATA DEI DEFUNTI E QUELLA DELLE FORZE ARMATE

MARINO HA CELEBRATO LA GIORNATA DEI DEFUNTI E QUELLA DELLE FORZE ARMATE
Novembre 05
15:32 2020

MARINO HA CELEBRATO  LA GIORNATA DELL’UNITA’ NAZIONALE

 E LA FESTA DELLE FORZE ARMATE.

“Esse sono l’impalcatura che sorregge e protegge lo Stato e l’intera Nazione” ha sottolineato il Sindaco Colizza.

 Si è svolta mercoledì 4 novembre la Cerimonia di Commemorazione per i Caduti della Prima Guerra Mondiale promossa dal Comune di Marino.

Cerimonia che, in virtù delle Circolari restrittive a causa del COVID.19 della Prefettura di Roma pervenute nei giorni scorsi, ha visto svolgersi la sola deposizione della corona d’alloro alla memoria di tutti i Caduti e, in particolare, di quelli della prima Guerra Mondiale, alla presenza del Sindaco Carlo Colizza a nome dell’intera città di Marino.

Sono intervenuti  per l’Amministrazione comunale anche il Presidente del Consiglio Comunale Sante Gabriele Narcisi e gli Assessori Paola Tiberi e Barbara Cerro; per l’Arma dei Carabinieri il Comandante della Stazione di Marino L.te Simmaco  Vigilante, una  rappresentanza della CRI Colli Albani, della Protezione Civile Comunale e dell’Associazione nazionale dei Carabinieri in congedo.

Questo il testo del messaggio del Sindaco diffuso in concomitanza della importante solennità civile di ieri:

“Oggi 4 Novembre celebriamo le Forze Armate e i caduti per la Patria di tutte le guerre.

Un momento di raccoglimento e di gratitudine per chi, con onore, ha speso la sua vita per il bene della nostra Nazione e un omaggio a chi lo fa ancora oggi nei vari scenari internazionali, per portare aiuto alle popolazioni colpite dalle guerre e dagli scontri locali.

Le Forze Armate rappresentano l’impalcatura che sorregge e protegge lo Stato e l’intera Nazione. Oggi, ancor più di prima, sono portatori di un messaggio di pace, di aiuto concreto alle popolazioni, non solo in termini di beni di prima necessità ma anche strutturali, di costruzioni e ricostruzioni di paesi che subiscono la violenza cieca della guerra.

Onore ai caduti e onore anche ai vivi, a coloro che spendono la loro vita a servizio degli altri in nome del nostro popolo e della nostra Nazione.

Grazie a tutti voi, ai famigliari che vi sono vicini e che trepidano quando partite per le missioni. Che tutte le famiglie siano unite in questo momento e che la comunità si senta tale attorno alla bandiera tricolore e a questi uomini e donne che dedicano con abnegazione la loro vita a tutti noi”.

 

CELEBRATA LA GIORNATA DEI DEFUNTI

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PRESENTE ALLA SANTA MESSA

INSIEME ALLE COMUNITA’ PARROCCHIALI

  

Si sono svolte lunedì 2 novembre scorso le celebrazioni per la Giornata dei Defunti.

La delegazione comunale, composta dal Sindaco Carlo Colizza, dall’Assessore Ada Santamaita e dall’Assessore Barbara Cerro ha partecipato con il proprio Gonfalone alla Santa Messa delle ore 11,00 presso la Basilica di San Barnaba  concelebrata da tutti i Parroci del territorio alla presenza di numerosi fedeli.

In precedenza i rappresentanti dell’Amministrazione comunale si sono recati presso il Cimitero Comunale dove, nell’aiuola centrale del viale di ingresso, è stata deposta una  corona di fiori in memoria di tutti i defunti a nome dell’intera città di Marino.

Mons. Pietro Massari, che ha presieduto la concelebrazione eucaristica, al termine della S. Messa ha consegnato nelle mani del Sindaco e dei rappresentanti comunali presenti copia della Lettera sull’Europa che Papa Francesco ha scritto il 22 ottobre scorso a S. Em. Il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, sollecitando un’attenzione particolare in questa giornata ma soprattutto per il futuro, ai più deboli, ai sofferenti e a chi ha bisogno manifestando loro una concreta solidarietà.

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”