Notizie in Controluce

Marino. Incontro per il NO

 Ultime Notizie
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...
  • CORONAVIRUS 15 SETTEMBRE 2020  ALTRI 15 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (181 NELLA REGIONE LAZIO, 95 SOLO A ROMA)  32 SOGGETTI GUARITI COMUNICATI DAL SERESMI  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ==============...
  • GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA GROTTAFERRATA, LETTERA APERTA DEL SINDACO ANDREOTTI AL MONDO DELLA SCUOLA:“ISTITUZIONE DECISIVA NEL TESSUTO SOCIALE, EMERGENZA HA RAFFORZATO IL SENSO DI COMUNITA’. AMMINISTRAZIONE SEMPRE PRONTA A INTERVENIRE A SOSTEGNO”   Il...

Marino. Incontro per il NO

Settembre 16
14:11 2020

Marino. Il segretario del PCI, Stefano Enderle ed il portavoce di Essere Marino, Mauro Avello, invitano i cittadini a partecipare all’iniziativa promossa da ANPI per le ragioni del voto “NO” al Referendum. Giovedì 17, alle 17.00 a BiblioPop.

 

“A S. Maria delle Mole, nel parco Maura Carrozza, con distanziamento grazie alle sedie disposte dall’organizzazione di Acab/BiblioPop e ANPI che promuove, ci sarà giovedì 17 alle 17.00 un importante appuntamento dove verranno illustrate le ragioni del NO sulla scheda referendaria del prossimo 20/21 settembre. – spiegano in un comunicato congiunto Mauro Avello di Essere Marino e Stefano Enderle del PCI marinese -. Noi parteciperemo attivamente a questo appuntamento ed invitiamo i cittadini e le forze che sentono di sostenere questa battaglia fondamentale per riportare al centro del confronto non illusori conti della serva, ma le basi portanti del confronto culturale e politico e quindi il cardine della rappresentanza politica elettiva nelle istituzioni del nostro Paese”. Dopo questo giudizio netto, i due esponenti della sinistra marinese, si pronunciano anche sulla attività di conoscenza del tema referendario: “Abbiamo visto tutti, proprio perché in periodo di emergenza sanitaria, che prima il referendum è stato fatto slittare, e, successivamente ha subito l’assenza di un confronto reale perché in coincidenza di periodo covid ed estivo. Dunque è già questo un pessimo modo, dei promotori referendari – che ufficialmente sono i maggiori partiti e movimenti nazionali – di chiamare i cittadini ad esprimersi. In aggiunta, ricordiamo a tutti che poiché è referendum confermativo, non necessita di quorum: cioè i fans dei sostenitori sono oggettivamente avvantaggiati nel voler perseguire ciò che loro stessi promuovono. Quindi i pochi strumenti a disposizione dei sostenitori del NO, a ragion veduta rispetto agli obbiettivi che si vorrebbero perseguire – concludono Avello ed Enderle – sono da un lato informarsi oltre la propaganda televisiva o di internet; scegliere di partecipare al voto e non lasciare ad altri la scelta; quindi, se si condividono i nostri rilievi e considerazioni, votare NO. Per questo vi invitiamo calorosamente con passione e intelligenza a voler partecipare a questo appuntamento che grazie alla sezione ANPI di Marino e alla disponibilità di Acab/BiblioPop che promuove sempre in sicurezza importanti incontri, vedrà la sicura partecipazione di molti soggetti politici e associativi oltre che cittadini attenti responsabili”. (Le sedie saranno distanziate, ma si ricorda di indossare comunque le mascherine).

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento