Notizie in Controluce

Mario Fratti Award 2017

 Ultime Notizie

Mario Fratti Award 2017

Mario Fratti Award 2017
marzo 22
08:28 2017

Mario Fratti Award 2017
Premiato Paolo Bignami per “Il paese delle facce gonfie”
La mise en espace a New York nell’ambito di In Scena! 2017
La Direzione Artistica del Festival annuncia che questa quarta edizione del Premio Mario Fratti va a “Il paese delle facce gonfie” di Paolo Bignami.
Il testo viene insignito del premio con le seguenti motivazioni:
Un testo impegnato come denuncia di un mondo che ignora i diritti umani. Nell’intenzione dello scrittore il desiderio di cambiare, di rivoluzione.Bel lavoro di drammaturgia in cui la struttura monologica trova un senso nel fatto che la protesta, la “rivoluzione” è fatta da uno a dispetto di molti. Fin dalle prime battute emerge una teatralità ben definita e ben strutturata, il racconto passa attraverso un personaggio ben disegnato e con un deciso spessore drammatico, descrivendo bene una realtà oltre che un immaginario. Colpisce, nel dramma, la lievità del tono poetico che pervade l’opera.
“Il paese delle facce gonfie” è la storia di un caso di mal tutelata sicurezza sul lavoro e di una voce che si innalza, solitaria e impotente, per denunciarlo. Il testo è strutturato in forma di monologo ed è il racconto in presa diretta di fatti drammatici, tracciati con struggente lirismo a sottolineare l’amore per la vita degli ultimi, spesso indifendibile preda dell’incurante arroganza di grandi e piccoli potenti.

L’autore, nato a Como nel 1967, affianca al lavoro di insegnamento nelle scuole superiori il proprio percorso di ricerca drammaturgica attraverso laboratori teatrali e collaborazioni con altri autori. Affronta temi legati alla contemporaneità e alla storia recente ed ha vinto due volte il Premio Fernsen, oltre a diversi altri riconoscimenti.
“Il paese delle facce gonfie” sarà tradotto in inglese da Carlotta Brentan, della Kairos Italy Theater e presentato come mise en space durante la cerimonia di premiazione, lunedì 15 maggio presso l’Istituto Italiano di Cultura di Manhattan, nell’ambito della quinta edizione di In Scena! Italian Theater Festival NY. Mario Fratti premierà il vincitore con un dipinto espressamente creato dall’artista Victoria Febrer, artista visiva spagnola che utilizza il vino per le proprie creazioni.
L’opera vincitrice è stata selezionata, insieme agli altri due finalisti “Malamerica” di Vincenza Costantino, e “Me soru Maria” di Nunzia Lo Presti, da una giuria che include lo stesso Mario Fratti come Presidente Onorario, insieme a: Ilaria Nocito, giornalista e critica teatrale; due artisti che hanno partecipato a In Scena! 2016 Mauro Santopietro, attore e drammaturgo e Emanuele Vezzoli, attore e regista; Kira Ialongo, regista, formatrice e presidente di Teatro Azione, Roma; Marta Mondelli, attrice e drammaturga. La giuria ha valutato i testi tenendo conto dei seguenti criteri di giudizio: Qualità drammaturgica, Originalità del soggetto, Trattamento del tema, Validità della trasposizione all’estero. Promosso dalla Direzione Artistica di In Scena!, il Premio Mario Fratti viene attribuito ogni anno all’autore di un’opera originale in lingua italiana o in dialetto, inedita e mai rappresentata. Questa quarta edizione si è concentrata sul tema RIVOLUZIONE, affrontato in qualsiasi maniera e sotto qualsiasi punto di vista.

Per ulteriori informazioni info@inscenany.com

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento