Notizie in Controluce

Merito all’impegno civile delle Suore Carmelitane

 Ultime Notizie

Merito all’impegno civile delle Suore Carmelitane

Giugno 20
15:35 2014

riconoscere ufficialmente l’eroico operato svolto dalla congregazione durante gli avvenimenti bellici del 1944. La raccolta di testimonianze effettuata del concittadino Renzo Lay, stampata proprio per l’occasione – un lavoro certosino svolto negli anni incentrato proprio sulle Suore Carmelitane -, documenta chiaramente che la presenza dell’ordine religioso di origine tedesca a Rocca di Papa fu in molti casi determinante per la comunità locale durante il periodo dell’occupazione delle truppe nazi-fasciste.
La provvidenziale circostanza che legava Suor Brunilde con il coetaneo ufficiale tedesco, Robert Meise, vecchi compagni di scuola, faceva avere alla congregazione un rapporto diretto con il comando tedesco e rifornimenti di cibo, in cambio del servizio di lavanderia, che distribuivano ai bambini e a tutta la comunità. Sono altresì documentate tutte le intercessioni delle suore per evitare esecuzioni e per liberare prigionieri.
Il programma di celebrazioni avrà luogo sabato 21 giugno. A partire dalla mattina verrà inaugurata la mostra iconografica presso l’istituto in via Lucatelli 8, mentre alle 18 il vescovo Raffaello Martinelli celebrerà la Santa Messa presso il Duomo dell’Assunta, preceduta da una breve storia della Fondazione. A seguire, alle ore 19, presso il Municipio verrà inaugurata la targa marmorea in ricordo dell’avvenimento.
“L’istituto fu un punto di riferimento vitale per molti cittadini e sono documentati atti eroici di intercessione presso i soldati tedeschi per la liberazione di molti prigionieri destinati alla fucilazione – dichiara il sindaco Pasquale Boccia -. E’ un onore e un dovere per la Città di Rocca di Papa riconoscere ufficialmente la straordinaria opera svolta negli anni dalle Suore Carmelitane a sostegno degli orfani e di tutta la comunità”.

Condividi

Articoli Simili