Notizie in Controluce

MONTE COMPATRI A COLORI, IL 21 LUGLIO TORNA L’ESTEMPORANEA DI PITTURA

 Ultime Notizie

MONTE COMPATRI A COLORI, IL 21 LUGLIO TORNA L’ESTEMPORANEA DI PITTURA

MONTE COMPATRI A COLORI, IL 21 LUGLIO TORNA L’ESTEMPORANEA DI PITTURA
giugno 25
12:22 2019

MONTE COMPATRI A COLORI, IL 21 LUGLIO TORNA L’ESTEMPORANEA DI PITTURA

MAZZARINI: “RACCONTIAMO SU TELA UN BORGO STORICO”

 

“Raccontare un borgo storico su tela. Torna Monte Compatri a colori, l’estemporanea di pittura che vi aspetta nel paese dell’Angelo, per la seconda edizione, il prossimo 21 luglio. L’evento, inserito nel cartellone delle manifestazioni dell’estate monticiana”, dichiara il delegato alla Cultura, Pietro Mazzarini.

“La partecipazione è aperta a tutti i pittori del territorio e non, a partire dai 18 anni. L’iniziativa ha lo scopo di coinvolgere artisti, professionisti e dilettanti per favorire la libertà di espressione. Con opere che dovranno essere dipinte in loco a pena di esclusione”, continua Mazzarini.

“Alle 18:30 l’esposizione in viale Busnago e a seguire la premiazione, con voti che saranno espressi da una commissione ad hoc. A seguire la premiazione che prevede premi in denaro per i primi tre classificati, tra i 375 e i 150 euro. Premiazione speciale per il miglior acquerello”, aggiunge l’architetto Mazzarini.

L’iscrizione deve essere effettuata entro e non oltre il 19 luglio; inviando un documento di identità e la scheda di partecipazione – compilata e sottoscritta – allegata al bando, al seguente indirizzo di posta elettronica: protocollo@pec.comune.montecompatri.roma.it, indicando nell’oggetto ESTEMPORANEA 2019 “Monte Compatri a colori”.

In alternativa, ciascun partecipante potrà far pervenire la scheda compilata e sottoscritta a mezzo raccomandata, rispettando la seguente dicitura:

 

ESTEMPORANEA 2019

COMUNE DI MONTE COMPATRI – Servizio Cultura

PIAZZA DEL MERCATO, 1

00077 MONTE COMPATRI (RM)

 

In questo caso, non farà fede il timbro postale bensì la ricezione del documento da parte del protocollo comunale. Sarà altresì possibile, entro il medesimo termine, consegnare a mano la propria candidatura direttamente al protocollo presso l’URP in Via Placido Martini 24, negli orari di apertura al pubblico.

 

I partecipanti dovranno trovarsi il giorno 21 luglio 2019 alle ore 09:30 presso l’aula Consiliare del Tinello Borghese sita in Monte Compatri Via P. Martini, 1 dove a cura degli organizzatori verrà apposto il timbro sulle tele di cui gli artisti saranno già in possesso. Sul retro di ogni tela verrà, altresì, riportato un numero progressivo. Ogni artista potrà partecipare con una sola opera eseguita con qualsiasi tecnica pittorica.

 

Dopo la timbratura della tela, per un’opera a misura del dipinto che non dovrà essere superiore a cm 70×100 e non inferiore a cm 40×40, dovrà essere tassativamente realizzata entro l’area del Centro Storico.   I lavori dovranno essere realizzati e consegnati entro le 16:30, in busta chiusa, dove dovranno essere indicati il nome, il cognome dell’artista, l’indirizzo, il numero telefonico, il titolo dell’opera e la tecnica utilizzata.

Nella busta – fornita dagli organizzatori – dovrà essere riportato lo stesso numero precedentemente apposto sul retro della tela per consentire la corretta identificazione dell’autore dell’opera a valutazione ultimata.

 

 

“Le opere saranno esposte al pubblico in Viale Busnago al termine della prova e verranno valutate entro le ore 18:30. A seguire verranno proclamati i vincitori, che si impegnano a cedere l’opera realizzata al Comune di Monte Compatri senza pretendere compensi, se non quelli previsti per la premiazione, né il riconoscimento di alcun diritto e autorizzano la sua esposizione al pubblico e la riproduzione fotografica a mezzo stampa. Le opere cedute confluiranno nella raccolta comunale. Per raccontare su tela un borgo storico e favorire la libertà di espressione”, conclude il delegato alla Cultura Pietro Mazzarini.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento