Notizie in Controluce

N. S. Maria delle Mole, storica qualificazione in semifinale di Coppa Italia

 Ultime Notizie

N. S. Maria delle Mole, storica qualificazione in semifinale di Coppa Italia

22 Novembre
13:34 2012

«E’ la nostra settimana magica, almeno sino a sabato». Sorride e ne ha tutti i motivi il direttore sportivo del Santa Maria delle Mole, Giorgio Tomei. La squadra che ha allestito assieme al presidente Armando De Simone e a tutta la società ha centrato un obiettivo storico:

la qualificazione alle semifinali della Coppa Italia di Eccellenza, unica squadra tra l’altro del girone A. Il verdetto è arrivato nella gara di ritorno disputata ieri (mercoledì) al “Ferraris” contro il Tor Sapienza: il gruppo di mister Diego Leone partiva dal successo per 2-1 della gara d’andata e dopo un primo tempo sofferto, in cui gli ospiti si erano anche portati in vantaggio con Borghi, i bovillensi hanno reagito e a inizio ripresa Forte ha siglato il gol del definitivo 1-1. «E’ un risultato di importanza massimale – dice Tomei – anche perché noi, da neopromossa, siamo partiti dai preliminari di questa Coppa Italia. E’ un traguardo conquistato grazie al lavoro di tutti, siamo molto contenti di essere arrivati in semifinale e ora davvero un’avversaria vale l’altra». Anche se tra Atletico Boville, Colleferro e Monterotondo Lupa Tomei vede una favorita per la vittoria della Coppa. «Credo che il Monterotondo Lupa abbia qualcosa in più delle altre: noi vogliamo giocarcela con chiunque». Gara d’andata mercoledì 5 dicembre, il ritorno due settimane più tardi. Il Santa Maria delle Mole ora deve tornare immediatamente a concentrarsi sul campionato per difendere un altro risultato straordinario. «Ieri (mercoledì, ndr) è arrivato il pari nel recupero di campionato tra Cecchina e Montecelio che ci lascia in testa da soli nel gruppo A – sorride Tomei – dopo la nostra vittoria di domenica scorsa a Tarquinia (1-0 con gol del solito Petrangeli, ndr). Ma il nostro obiettivo resta la salvezza e non lo dico per scaramanzia: guardate quanto è corta la classifica e vi accorgerete che con due mezzi passi falsi si può precipitare. Domenica riceveremo il Montefiascone, una squadra che annovera giocatori importanti come Gimelli e che nelle ultime gare è stata un po’ penalizzata da alcuni episodi sfortunati».

www.santamariamolecalcio.it

Condividi

Articoli Simili