Notizie in Controluce

Natale di Roma: dubbi su abolizione festività per dipendenti comunali

 Ultime Notizie
  • ANTICA CARTIERA E VIA TANZI ORDINANZE SINDACALI IN DANNO PER  LA RIMOZIONE DEI RIFIUTI In via d’esecuzione l’atto che obbliga Città Metropolitana, Regione Lazio e ditte operanti nel cantiere a ripulire l’area. Il sindaco Andreotti: “Operazione a costo zero per il Comune”   Sono iniziati...
  • Goletta dei Laghi, monitoraggio dei rifiuti sulla riva del Lago Albano In 1.600 metri quadri trovati 1.008 rifiuti, 6 rifiuti ogni 10 mq. Il 41,6% mozziconi di sigarette, il 36,4% plastica monouso: “Preoccupa la quantità di rifiuti abbandonati lungo le rive...
  • “VENUSTAS. Grazia e bellezza a Pompei”  la  Mostra alla Palestra grande dal 31 luglio 2020 al 31 gennaio 2021 INAUGURAZIONE  30 LUGLIO ore 12,00 Ingresso Piazza Anfiteatro    ​Creme, trucchi, bagni di profumo, specchi per ammirarsi, ornamenti per...
  • La Compagnia punta al green e all’ambiente Si è svolta la scorsa settimana nella sede della Compagnia dei Lepini la riunione con i soci chiamati ad approvare il bilancio della società. L’occasione, però, è stata utile anche...
  • Giornata dell’Esperanto, 26 luglio 2020 Il 26 luglio 1887, a Varsavia, veniva pubblicato il primo libro nella lingua internazionale esperanto, che all’inizio non aveva nemmeno un vero nome. L’opuscolo si intitolava laconicamente “Lingua internazionale” e...
  • Raccolta differenziata in Lazio Raccolta differenziata in Lazio:nel primo semestre Ecolamp ha raccolto 82 tonnellate di lampadine esauste Incremento del 19% nella raccolta delle sorgenti luminose nonostante l’emergenza sanitaria. Roma si conferma in testa...

Natale di Roma: dubbi su abolizione festività per dipendenti comunali

Aprile 21
19:59 2016

“In merito alla recente decisione da parte del Comune di Roma Capitale di abolire la tradizionale festività per i dipendenti comunali in occasione delle celebrazioni del Natale di Roma, non posso fare a meno di riflettere sugli effetti che tale disposizione può avere sui dipendenti. Le questioni ancora irrisolte relative al contratto decentrato e al salario accessorio hanno destato uno stato d’animo di malcontento, confusione e persino sfiducia nei dipendenti comunali: l’abolizione della festività determinata in seno al nuovo contratto e alle nuove normative contribuirà solo ad alimentare questo sentimento. Bisogna intraprendere un altro percorso, quello del dialogo e del riconoscimento del merito per il lavoro che tanti dipendenti svolgono ottimamente ogni giorno. A pochi giorni dalle elezioni comunali, mi auguro che il nuovo Sindaco di Roma intraprenda al più presto un dialogo con il Governo in merito al tema del contratto e del salario accessorio: Roma è la capitale d’Italia e le peculiarità della sua gestione sono da equiparare a quelle di ogni altra capitale europea.”

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento