Notizie in Controluce

… NOI SIAMO I FIGLI DELLE STELLE

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

… NOI SIAMO I FIGLI DELLE STELLE

Luglio 24
15:13 2020

E venne il giorno…
Strani comportamenti si stanno manifestando e si stanno conclamando tra alcuni eletti nel MoVimento 5 Stelle o pseudo attivisti, portando ad una massiccia fuga con ondate di elucubrazioni, fini ragionamenti che conducono alle loro verità, per giungere a fare dei balzelli qua e là, senza una chiara destinazione pur di atterrare su una qualche zattera di salvataggio neanche così tanto confortevole, in quanto tale, ma che probabilmente garantisce comunque un rifugio, una finta salvezza forse economica, ma di sicuro che dona quel sapore di potere che lo si può continuare a percepire nel palato, quel gusto del delirio di onnipotenza: il potere seduce.
Dunque una strana malattia si sta diffondendo velocemente, proprio perché nei prossimi 10 mesi si avranno tante tornate elettorali: i tempi sono quanto meno sospetti.
Ci si riempie la bocca di principi etici, morali, di valori; poi improvvisamente questi vengono meno nel nostro MoVimento, a loro detta, e in parte a ragione, e ci si sente autorizzati a disattenderli nel modo più sfacciatamente immaginabile, tradendo proprio quei valori di lealtà che tanto hanno sostenuto ma che li hanno condotti a lasciare, tradendo sé stessi. Qualcosa non torna; qualcosa va in contraddizione.
Non si abbandona per qualcos’altro e che altro, ma si lotta dall’interno per migliorare.
Il gruppo MoVimento 5 stelle di Ciampino con i consiglieri Paola Cedroni e Cristian Martella, mai come in questa fase così delicata per l’intero progetto, si stringono con maggior forza a quelle 5 Stelle che tanto di buono hanno apportato alla politica italiana e in tutti i territori dove hanno o stanno amministrando pur commettendo degli errori, ma sempre con onestà e rettitudine.
Riconoscendo che alcune cose sono state disattese e ancora tanto c’è da fare, come migliorare il nostro approccio a una sempre maggiore democrazia diretta e partecipata, e tornare ad affrontare con ancor più impulso quanto è stato per un periodo accantonato: ribadiamo con forza che quel MoVimento, nato nelle piazze, sempre più colme, che ci faceva stringere all’idea di una nazione migliore, è sempre più vivo e più consapevole della strada da percorrere.
Quanto sta avvenendo negli ultimi periodi con Senatori, Deputati, Regionali che cambiano casacca e che insultano – è di oggi l’abbandono da parte del presidente del VII municipio Monica Lozzi, che si candiderà per il Campidoglio appoggiata dal nuovo partito dell’ex giornalista Paragone “no Europa, per l’Italia”- non può che rattristarci, soprattutto per quest’ultimo evento perché i gruppi Morena e Ciampino a Cinque Stelle nacquero insieme tanti tanti anni fa e alcuni attivisti del VII Municipio si candidarono per le comunali nella lista di Ciampino. Ma questo non ci coglie di sorpresa, le nostre strade già da molto tempo si erano separate evidentemente non a torto. La spallata viene da lontano. Il no Europa di Paragone è uno specchietto per carpire voti e consensi dei delusi ma sarà destinato ad essere privo di qualsiasi pratica attuazione. L’Europa deve cambiare e noi abbiamo dimostrato di volerlo veramente.
Nella vita ci si evolve o involve, si prende più o meno coscienza, si agisce verso un risultato finale con i propri punti di vista, ma quello che dispiace maggiormente non è l’abbandono, ma il come, e questo vale in ogni storia d’affetto. Riteniamo che l’atteggiamento di molti parlamentari, attivisti, presidenti, siano rivolti allo sfascio, a volte comprensibile per proprie incapacità o per arrivismi o stanchezza o altre finalità; questo modo di agire però è insensato e irresponsabile e non certamente coraggioso. Quello che sta accadendo ci rende ancor più orgogliosi di quello che stiamo facendo o tentando di fare sia per il nostro territorio sia per l’intera nazione.
Il gruppo M5S di Ciampino rimane, con sempre maggior forza, saldo ai remi di questa barca che sta attraversando un mare in tempesta. Nonostante i meravigliosi risultati del governo centrale, onde molto alte ci attendono ma riusciremo a superarle perché agiamo nel giusto e con lealtà, con la barra dritta e con l’obiettivo di giungere sull’altra sponda; un traguardo sempre più vicino e di più facile portata, soprattutto una volta scesi coloro che non remavano o facevano finta di remare oppure erano vogliosi di ammutinamento per arrivare al comando.
Ognuno per la sua strada, noi sempre col MoVimento, coi nostri portavoce comunali, sindaci, Deputati, Senatori e Ministri. Continueremo a lottare con le unghie e con i denti per un’Italia diversa, per un’Europa diversa.
Ci definiamo guerrieri, ma i guerrieri, quelli veri, restano sul campo di battaglia fino alla fine. La storia è con noi, la strada è tracciata. Viva il MoVimento 5 Stelle!

Movimento 5 stelle Ciampino – Cittadini pe il cambiamento.

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento