Notizie in Controluce

Nuovo Teatro San Paolo – FEMMINARIUM

 Ultime Notizie
  • VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO AMBIENTE AL CENTRO VERSO LA ROMA CHE VOGLIAMO – AUTO + TRASPORTO PUBBLICO, PEDONI, PEDALI, MOBILITA’ NUOVA 545.000 pendolari su ferro ogni giorno che entrano a Roma, quasi 200.000 su...
  • #CORONAVIRUS 16 SETTEMBRE 2020  ALTRI 27 NUOVI CASI AI CASTELLI ROMANI E LITORANEA (165 NELLA REGIONE LAZIO, 86 SOLO A ROMA)  MOLTI SINDACI NON COMUNICANO I DATI ============== Nella Asl...
  • ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido ASP:  nessun ritardo aziendale nella gestione del Servizio Asili Nido – Tutela della salute delle operatrici e di tutto il personale sempre garantita e al primo posto nello svolgimento dei...
  • Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Pomezia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità. Il Sindaco: “Lavoriamo a una Città più vivibile e a basso impatto ambientale” Pomezia aderisce alla 19° edizione della Settimana Europea della Mobilità 2020 (16-22...
  • MARINO NON E’ UNA DISCARICA…FAMILIARE Le immagini che vi mostriamo risalgono a giorni diversi del mese di Febbraio 2020 e dei primi di Marzo ma la famiglia, che disinvoltamente abbandona illegalmente i rifiuti, è la...
  • Climbing for Climate 2020_Organizzato da RUS e Cai ECCO LA SECONDA EDIZIONE DI CLIMBING FOR CLIMATE: UN’ESCURSIONE IN MONTAGNA PER SENSIBILIZZARE SULL’AGENDA 2030 DELLE NAZIONI UNITE E SULLA TUTELA DEL PAESAGGIO   L’iniziativa, organizzata dalla Rete delle Università...

Nuovo Teatro San Paolo – FEMMINARIUM

Nuovo Teatro San Paolo – FEMMINARIUM
Settembre 17
07:03 2020

FEMMINARIUM

SCRITTO E DIRETTO DA ANDREA MONTI

 

SABATO 26 SETTEMBRE ORE 20:30

Lo spettacolo inizierà alle 21:30.

In sala è previsto il distanziamento, si consiglia la prenotazione.

Acquista o prenota la tua poltrona alla biglietteria ai numeri 0655340226 e 3711793181

 

 

SINOSSI

Ispirata al bestiario medioevale, Femminarium è un’opera associativa contemporanea in versi in cui le femmine vengono interpretate in modo simbolico, allegorico e un po’ pecoreccio.

 

NOTE DI REGIA

Il teatro è donna.

Sempre più femmina.

Contra un atavico strapotere di personaggi virili, il regista si tuffa nell’universo muliebre per riemergere con tanto calore e pochissimi peli sulla lingua.

C’è voglia di umanità, considerazione, prestanza, passione e gravidanza.

Langue appagamento, soddisfazione, concretezza, fiducia, visione del futuro, pensionistica progettualità.

Si canta, ma la carenza non passa.

Si sperimenta, ma il desiderio non si smorza.

Si parte, ma la distanza non colma la vacanza.

Cosa vogliono le donne?

Cosa meritano?

Cosa sentono?

Cosa vuol dire essere donna?

Non lo sa il regista, non sa rispondere nemmeno l’autore, ma la musica, quella viscerale, epidermica, tamburinica, che mette a nudo, che sveste i lati più reconditi, ribalta, squassa e rivela, porta la canoscenza ove nullo omo ene digno pervenire.

 

CAST

Regia Andrea Monti

Con Simona Leone, Lisa Recchia, Giorgia Valeri, Umberto Papadia

 

Aiuto Regia Matelda Sabatiello

Musiche originali e dal vivo Umberto Papadia

Scene e Costumi Angela Di Donna, Mariagrazia Iovine

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento