Notizie in Controluce

Olevano Romano: Civil Card per i minori stranieri nati in Italia

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Olevano Romano: Civil Card per i minori stranieri nati in Italia

Settembre 27
09:10 2013

nati in Italia. Il documento vuole essere un anticipato segno di riconoscimento, accoglienza e appartenenza ufficiale a una comunità cittadina e municipale. La card riporta nel lato anteriore il numero progressivo e la data di rilascio, nella parte centrale i dati anagrafici del soggetto (nome, cognome, luogo e data di nascita e attestazione storica di residenza) e nel lato posteriore i principi cardine enucleati in seno all’art. 4, comma 2, della legge 5 febbraio 1992, n. 91, esaltandone anche graficamente il termine decadenziale di un anno dal compimento della maggiore età per dichiarare di voler acquisire la cittadinanza italiana. La maggioranza, con tale delibera, ha voluto mettere in atto un’azione di sensibilizzazione verso tutte le competenti istituzioni per attuare iniziative nell’ottica del dibattito parlamentare per l’introduzione di una forma di jus soli su cui fondare la concessione della cittadinanza italiana ai figli, nati in Italia, di cittadini immigrati. L’iniziativa corrisponde a quanto promosso dall’Anci, Save the Children, Rete G2, rispetto a quanto previsto dalla legge del 9 Agosto 2013 n.98. L’auspicio è che si possa al più presto arrivare a una nuova cittadinanza più inclusiva.

Condividi

Articoli Simili