Notizie in Controluce

OMAGGIO A RENATA

 Ultime Notizie

OMAGGIO A RENATA

29 Novembre
17:43 2019

La Fondazione Renata Tebaldi e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia dedicano un’intera giornata a  Renata Tebaldi in occasione del 15° anniversario dalla sua scomparsa.

 Domenica nel nome di Renata Tebaldi all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma per l’evento che la Fondazione Renata Tebaldi ha organizzato nella capitale insieme all’Accademia stessa. Una giornata di studi che si inserisce all’interno del cartellone di Celebrazioni del 15° anniversario della scomparsa dell’artista, una serie di eventi creato in occasione di quello che è, a tutti gli effetti anche il 15° anno di attività della Fondazione da lei voluta e autorizzata.

Alle ore 10.30 si inizierà nella splendida cornice del MUSA (il Museo degli strumenti musicali dell’Accademia) dove avrà inizio la conferenza dal titolo “Ritratto d’Artista: Renata Tebaldi, l’Accademia e la discografia” momento di approfondimento che si concluderà con la proiezione di un video esclusivo realizzato da RAI Teche in collaborazione con l’Accademia appositamente per questa occasione, anche grazie alla concessione di alcune immagini da parte del Teatro alla Scala. Saranno 4 i relatori: due massimi esponenti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma, Michele dall’Ongaro, Presidente-Sovrintendente, e Annalisa Bini, Accademico di Santa Cecilia, che si interfacceranno con due rappresentanti della Fondazione Renata Tebaldi, il soprano Elizabeth Norberg-Schulz, socio onorario, e Niksa Simetovic, Presidente.

Alle ore 17.00 la giornata di studi si concluderà presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica in cui verrà ospitato il concerto “Omaggio a Renata”, uno spettacolo per voce e pianoforte in cui si esibiranno tre giovani promesse del Renata Tebaldi International Voice Competition: Benedetta Torre, soprano, Vittoriana De Amicis, soprano ed Eve-Maud Hubeaux, mezzosoprano. Si esibiranno accompagnate al pianoforte dal M° Otello Visconti. Il concerto sarà preceduto dalla visione del video edito da RAI Direzione Teche, che per tutta la giornata sarà reso disponibile al pubblico. L’ingresso libero renderà la giornata aperta davvero a tutti.

Importante il plauso delle Istituzioni: in primis il riconoscimento che il capo dello stato Sergio Mattarella ha conferito all’evento, la Medaglia del Presidente della Repubblica italiana. E poi i Patrocini della Repubblica di San Marino e della sua Ambasciata a Roma, partner dell’iniziativa unitamente all’Ambasciata di San Marino presso la Santa Sede. Comune di Roma e Regione Lazio completano i supporti italiani ed il Patrocinio del Parlamento Europeo riporta una motivazione che è perfetta sintesi di questi beneplaciti “Il Parlamento Europeo apprezza molto le iniziative, come questa, che si rivolgono al grande pubblico e contribuiscono a diffondere il patrimonio culturale dell’UE, sfruttando il potere della musica lirica per rafforzare la coesione sociale ed i rapporti culturali internazionali.

La musica è il linguaggio universale, capace di unire le persone al di là dei confini e delle differenze culturali”. Questo era il pensiero di Renata Tebaldi, un’artista che voleva essere ricordata attraverso la musica e che, anche grazie alle incisioni che ha registrato in gran parte proprio al Santa Cecilia, ancora oggi è per tutti la “voce d’angelo”.

 

 

 

Accademia Nazionale di Santa Cecilia 19/20

 Domenica 1 dicembre ore 20.30

Stagione da Camera

Sala Santa Cecilia – Auditorium Parco della Musica

 

 

IVO POGORELICH

RECITAL

 

Dopo una parentesi che lo ha visto lontano dai palcoscenici, Ivo Pogorelich –enfant terrible e vera rock star della classica” –  torna ospite a Santa Cecilia su quel palco che lo ha visto esordire nel 1983 e esibirsi l’ultima volta nel 2011. Domenica 1 dicembre ore 20.30 (Sala Santa Cecilia, Auditorium Parco della Musica), lo straordinario artista croato dotato di un’indiscutibile brillantezza pianistica e di interpretazioni sempre all’insegna di una spiccata originalità, proporrà un programma basato su alcuni dei capisaldi del suo repertorio come Gaspard de la nuit di Ravel, “cavallo di battaglia” di Pogorelich, la cui intramontabile incisione (Deutsche Grammophon, 1983) lo ha consacrato tra l’olimpo dei grandi. Il programma si completa con la Suite Inglese n.3 di Bach passando per la Sonata op.22 di Beethoven, per Barcarolle op.60 e dal Preludio op.45 di Chopin, ovvero un percorso storico e stilistico che richiede non solo qualità tecniche fondamentali ma nel quale Pogorelich saprà aprire nuove prospettive e suscitare stupore ed entusiasmo.

Nato a Belgrado nel 1958, il giovanissimo Ivo studiò a Mosca con Aliza Kezeradze e divenne famoso a 22 anni per un concorso non vinto, il Concorso internazionale Chopin di Varsavia dove la sua esclusione provocò le infuriate dimissioni di Martha Argerich che definì il giovane pianista “un genio”. Da allora Pogorelich non ha smesso di conquistare il pubblico di tutto il mondo, di suonare con le orchestre più prestigiose (Berliner e Wiener Philarmoniker, New York Philarmonic). Negli ultimi anni l’artista si è dedicato particolarmente a sostenere i giovani musicisti. Molto attivo anche in campo umanitario, è ambasciatore di pace dell’Unesco ed ha istituito borse di studio per i giovani in Croazia. Effettua regolarmente concerti di beneficenza al fine di raccogliere fondi per la ricerca sul cancro e per la costruzione di un ospedale a Sarajevo “Mother and Child”. Ha ricevuto il premio di ambasciatore di eccellenza dalla Fondazione degli ambasciatori di Pasadena. Ha partecipato a numerosi concerti per raccogliere fondi a favore dell’Unesco e della Croce Rossa per la costruzione di ospedali e la ricostruzione del suo paese.

 

Domenica 1 dicembre – Sala Santa Cecilia
Ivo Pogorelich pianoforte

Bach Suite Inglese n. 3 BWV 808
Beethoven Sonata n. 11 op. 22
Chopin Barcarolle op. 60
Preludio op. 45
Ravel Gaspard de la nuit

 

Biglietti da 18 a 38 €  (Under30 sconto del 25%)

 

I biglietti possono essere acquistati presso:

Botteghino Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin Infoline: tel. 068082058

Botteghino Via Vittoria 6 (adiacente Via del Corso, Roma)

solo tramite carta di credito o bancomat

dal lunedì al venerdì ore 11-19, sabato dalle 11 alle 14

Prevendita telefonica con carta di credito:

Call Center TicketOne Tel. 892.101

 

 

 

Tags

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento