Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • Haiti: minori non accompagnati a rischio abbandono, abuso e tratta Haiti: Save the Children, minori non accompagnati a rischio abbandono, abuso e tratta.   Forniti beni di prima necessità, taniche e teli cerati alle case famiglia colpite.     Ad Haiti,...
  • Libano: si riduce drammaticamente la quantità di cibo in tavola per i bambini Libano: Save the Children, si riduce drammaticamente la quantità di cibo in tavola per i bambini. Una razione di pane per 30 giorni costa alle famiglie quasi la metà del...
  • Comunicato No Inc Oggi 26 agosto in rappresentanza del presidio permanente abbiamo incontrato alla sede Arpa di via Saredo il dirigente  responsabile Tommaso Aureli, la dott. Rossana Cintoli e il dott. Sergio Ceradini....
  • Afghanistan: aumenti fino al 63% dei prezzi di cibo, gas e benzina  Afghanistan: Save the Children, dopo siccità e sfollamento rischio fame per bambini e famiglie anche per aumenti fino al 63% dei prezzi di cibo, gas e benzina  Famiglie costrette a...
  • Ciampino, 26 agosto 2021 – “Quello realizzato in via Mura dei Francesi è la seconda camera di manovra di Acea Ato2 in collaborazione con il comune di Ciampino, volto a proseguire il...
  • Contributi alloggiativi comunali Pubblicate le graduatorie Contributi alloggiativi comunali Pubblicate le graduatorie degli Ammessi e dei Non Ammessi 500 mila euro a favore di più di 250 famiglie I Servizi Sociali del Comune di Marino comunicano che sono...

Ora anche la tassa sugli affetti

Ora anche la tassa sugli affetti
Dicembre 04
19:17 2012

Mazzaglia-Ora-anche-la-tassa-sugli-affettiSi parla tanto di tasse e questo argomento ha colpito anche i nostri cani, i nostri animali d’affezione. Naturalmente la notizia ha destato scalpore, varie e numerose sono state le reazioni, giunte anche a raccogliere firme per petizioni. Secondo quanto sostiene Seneca «l’amore per un cane dona grande forza all’uomo». Mi chiedo, allora, come si possa tassare un rapporto affettivo. Ripercorrendo un viaggio nel passato, i cani hanno avuto una notevole importanza al fianco degli uomini. Notizie risalenti a 15.000 anni fa descrivono sia cani in branco sia cani fuori dal branco e quindi conviventi dell’uomo. Gli archeologi hanno ritrovato scheletri di cani accanto a quelli degli uomini, testimonianza di un rapporto affettivo molto stretto.

Omero, padre della poesia, ci tramanda il legame affettivo di Ulisse con Argo, il suo cane rimasto sempre fedele e in attesa del suo ritorno. In pittura, i cani vengono riprodotti fin dall’ epoca delle incisioni rupestri e con il trascorrere degli anni si arriva al genere del ritratto, con testimonianze di diversi secoli, in cui molti uomini e donne illustri sono stati riprodotti in compagnia del loro cane, come ad esempio, la Venere di Urbino e il Ritratto di Carlo V. Il futurista Balla riproduce una signora con il proprio cagnolino, per esprimere il movimento durante una passeggiata, con tecniche innovative. Nel cinema vari registi hanno trattato il legame tra uomo e cane, come nel film Hachi di Gilberto Visintin del 1988, che narra la storia vera di un cane a cui muore il padrone e che attende il suo ritorno fino al giorno della sua morte, riducendosi vagabondo in una cittadina in cui gli abitanti, impietositi, lo accudiscono. Un argomento, quindi, trattato in vari campi, artistici e culturali, che accompagna la nostra storia fin dagli albori. Il voler tassare chi possiede un animale domestico implica il paragonarlo a un bene mobile e immobile, quando è un essere vivente! E allora, perché non tassare anche le piante di proprietà nei propri giardini o in appartamento? Fortunatamente, l’argomento è stato accantonato e si spera di non sentire più una proposta simile, anche perché in molti casi potrebbe essere causa di abbandono e soprattutto causa di diminuzione di adozioni nei canili, limitando ancora di più la possibilità di salvezza per quelle povere vite costrette a vivere come in purgatorio. Un cane ha una vita sociale molto attiva al fianco dell’uomo e, seppur ci siano ancora alcuni divieti, un cane partecipa attivamente alla vita del proprietario, esce con lui, pratica sport con lui. A Milano ci sono perfino centri in cui si può praticare yoga con il proprio pet. Ci sono negozi per pet, accessoriati di ogni oggetto per permettere al nostro quadrupede di vivere con noi ogni attività, dai prodotti per la pulizia e l’igiene, ai cappottini, per riparli dalle intemperie durante le loro uscite, gli stivaletti per la neve e le borse per porter farli viaggiare con noi, in totale sicurezza. Si trovano addirittura il salvagente per il mare e il set con tutto l’occorrente per poter avere una sorta di wc usa e getta. Il tutto per permettere al proprio animale una vita in società e la protezione di cui ha bisogno. Per chi vive solo, in particolare per gli anziani, è un membro della famiglia indispensabile. Addirittura, chi non riesce ad avere figli e a non adottarne, può colmare con un cane il desiderio di maternità. Ancora, molte sono le notizie di episodi in cui i cani hanno dato allarmi in caso di pericolo, salvando la vita agli uomini. Negli Stati Uniti i nostri animali domestici sono adoperati come terapia per curare i pazienti afflitti da qualche male. L’affetto di questi esseri trasmette calore ed energia capace di recare benessere agli uomini. Molti sono i cani impiegati nella guida ai non vedenti, nei soccorsi tra le macerie e in acqua. Oltre alla loro sensibilità, al loro affetto, non è da sottovalutare la loro potenzialità nell’aver per natura sensi più sviluppati dei nostri. Anche se, ancora, in molti paesi i nostri amici sono maltrattati, il loro destino è nelle mani di noi umani e, come una miniera, arricchisce solo chi ha l’intelligenza per saperla riconoscere come tale.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”