Notizie in Controluce

Orologio cardiofrequenzimetro: è boom

 Ultime Notizie

Orologio cardiofrequenzimetro: è boom

Orologio cardiofrequenzimetro: è boom
dicembre 11
10:30 2018

In una società in continua evoluzione dove gli strumenti tecnologici sono utilizzati per molte attività della vita quotidiana, non è strano che uno degli accessori più acquistati sia l’orologio cardiofrequenzimetro utile per misurare il battito cardiaco e controllare la frequenza cardiaca durante lo sport.
Uno strumento che fino a qualche anno fa era utilizzato esclusivamente dagli atleti e che ora invece viene scelto da tutti quelli che praticano attività fisica a qualsiasi livello. Per questo nel mondo degli sportivi si può considerare un vero e proprio boom di vendite, nessuno può farne a meno.
Dal momento che ne esistono tipologie e modelli diversi è necessario saper scegliere quello giusto per le proprie esigenze oltre che per il budget che si ha a disposizione.
La prima cosa da sapere prima di acquistare un orologio cardiofrequenzimetro è che deve avere un display ampio in modo da poter essere ben visibili tutti i parametri necessari. Può essere retroilluminato oppure no, ma se si pratica attività fisica serale è consigliato scegliere un modello che sia dotato di retroilluminazione.
Importante che si scelga una dimensione leggera e non troppo ingombrante che sia perfetta per il nostro polso e che abbia un cinturino regolabile in modo da poterlo adattare. Per quanto riguarda i materiali ce ne sono svariati, dal nylon balistico alla pelle, dal silicone all’acciaio inossidabile. Questa scelta dipende esclusivamente dai gusti di chi lo indossa.

Orologio cardiofrequenzimetro: come si sceglie
L’orologio cardiofrequenzimetro è stato studiato principalmente per lo sport e per monitorare le attività svolte con particolare attenzione al tempo, al passo, alla distanza percorsa e alla frequenza cardiaca. Insomma, a tutti i parametri necessari per controllare se va tutto bene mentre ci alleniamo.
Proprio per la sua preziosa funzione è indispensabile scegliere quello giusto tra tutti i modelli in commercio.
Il primo elemento da tener presente è l’ingombro sul polso, meno spazio occuperà più sarà pratico. Altro elemento da non sottovalutare è quello legato alle funzioni di cui si necessita. Se si pratica la corsa o si va in bicicletta sarà più utile un orologio cardiofrequenzimetro con GPS per avere ben chiare le distanze, la velocità e il percorso. Se, invece, pratichiamo il nuoto l’accessorio ideale sarà quello subacqueo sia per l’acqua di mare che per quella della piscina.

Orologio cardiofrequenzimetro: i vantaggi
Il vantaggio più evidente di un orologio cardiofrequenzimetro è la praticità. Nella maggioranza dei casi infatti si tratta di accessori comodi e leggeri le cui funzioni dipendono dal modello scelto. Nonostante esistano tipologie per livelli di attività fisica agonistici (e prezzi elevati), quelli di fascia più bassa non hanno niente da invidiargli. Che dire, la scelta dipende dalle esigenze di chi si allena, sia che si tratti di un professionista o che si tratti di un semplice appassionato, ma anche dal budget che si ha a disposizione, dettaglio che non rappresenta un ostacolo considerati tutti i modelli ideati dai vari brand.
Altro vantaggio di questo orologio è che alcuni modelli sono collegati direttamente con lo smartphone permettendo di controllare messaggi, telefonate e notifiche di ogni genere. Funzione che, considerata la società frenetica in cui viviamo, è una di quelle necessarie e più utili.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Archivio

Le Notizie per Data

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31