Notizie in Controluce

Palestrina (calcio, Eccellenza), Di Mario fa per due: “Era importante iniziare bene in campionato”

 Ultime Notizie

Palestrina (calcio, Eccellenza), Di Mario fa per due: “Era importante iniziare bene in campionato”

Palestrina (calcio, Eccellenza), Di Mario fa per due: “Era importante iniziare bene in campionato”
Ottobre 01
18:49 2020

Palestrina (Rm) – Il Palestrina ha cominciato la stagione nel migliore dei modi. Dopo il successo esterno di Coppa Italia contro il Tor Sapienza per 2-0, la formazione del patron Augusto Cristofari ha piegato per 3-0 il Real Rocca di Papa nel match interno giocato a San Cesareo (per l’indisponibilità dello “Sbardella”) e valido come primo turno di Eccellenza. Tra i protagonisti anche l’attaccante classe 1991 Alessandro Di Mario, capace di sfruttare gli assist di Binaco (andato pure a segno su punizione) e di Damiani e di segnare una bella doppietta all’esordio: “Vincere e segnare due gol è davvero il massimo per un attaccante, sono molto felice” dice la punta che poi analizza il match coi neopromossi castellani. “Già il primo tempo era stato confortante: abbiamo tenuto bene il possesso del pallone, creando delle buone opportunità. Nell’intervallo ci siamo detti di provare a chiudere il discorso e non lasciare il risultato in bilico. Così siamo tornati in campo con grande determinazione e abbiamo segnato il gol del 2-0 con Binaco che ha rappresentato una bella mazzata per gli avversari, poi Damiani mi ha servito il perfetto assist del 3-0 con cui si è conclusa la partita”. Di Mario parla dei risultati sorprendenti usciti ieri: “Onestamente non immaginavo che Unipomezia e Tivoli potessero pareggiare le loro partite interne, ma questa è la dimostrazione che in Eccellenza nessuno ti regala nulla. Anche per questo siamo felici di aver iniziato la stagione col piede giusto sia in Coppa Italia che in campionato”. L’attaccante analizza il tipo di stagione che dovrà fare il Palestrina: “Concordo col mister, bisognerà pensare a piazzarsi prima di tutto tra le prime otto. Questa squadra può contare su un forte spirito di gruppo e bisognerà vedere come cresceranno i giovani interessanti che abbiamo in rosa, ma ci sono le condizioni per fare un buon campionato. Ho scelto di rimanere in questo club perché mi trovo benissimo con società, staff tecnico e compagni di squadra, spero di togliermi nuove soddisfazioni con tutti loro”. Domenica prossima il Palestrina farà visita all’Anzio, sconfitto all’esordio sul campo dello stesso Tor Sapienza: “Secondo me i tirrenici sono tra i possibili protagonisti di questo torneo e poi giocare su quel campo non è mai semplice. Dovremo prepararci al meglio e sfoderare un’altra prestazione di ottimo livello per uscire con i punti da quella sfida” conclude Di Mario.

Area comunicazione

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento