Notizie in Controluce

Paolo Icaro Respiro, all’interno dell’esterno dell’interno…

 Ultime Notizie
  • Sanremo 2020: un omaggio a Giovanni Paolo II I Papaboys nella città dei fiori con il cantautore Fabrizio Venturi per portare la ‘Lettera agli artisti’ del Pontefice ed il brano ‘Caro Padre’, dedicato al Santo polacco   In...
  • Lavori al Cimitero comunale di Pomezia Sono in corso di realizzazione i lavori di rifacimento dei bagni del Cimitero comunale. L’intervento prevede un nuovo allaccio in fogna, la riqualificazione dei due servizi igienici presenti, uno dedicato...
  • Nasce a Monti Futura Tittaferrante & Lepre Nasce a Monti Futura Tittaferrante & Lepre   Un luogo di esposizione, dove la materia fotografica di Futura Tittaferrante si unisce al design dello studio Lepre.     Nasce nel...
  • COMMISSARIAMENTO – COMUNITA’ MONTANE Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, notificato il decreto di nomina del Commissario straordinario e del sub commissario   Con Decreto del Presidente della Regione Lazio del 30 Dicembre 2019...
  • Roma peggior città d’Europa per ore perse nel traffico Roma peggior città d’Europa per ore perse nel traffico e seconda al mondo solo a Bogotà, secondo il “Global Traffic Scorecard” di Inrix  Secondo il “Global Traffic Scorecard” lo studio...
  • Al liceo romano “Edoardo Amaldi” realizzato un nuovo laboratorio di scienze Prosegue la collaborazione fattiva tra Labozeta Spa e l’Istituto di Istruzione Superiore “Edoardo Amaldi” di Tor Bella Monaca a Roma con la realizzazione di un nuovissimo laboratorio scientifico ROMA –...

Paolo Icaro Respiro, all’interno dell’esterno dell’interno…

Paolo Icaro Respiro, all’interno dell’esterno dell’interno…
03 Ottobre
07:17 2017

a cura di Claudia Gioia
Opening: 11 Ottobre 2017 ore 18.30
Fondazione VOLUME!
Via San Francesco di Sales 86/88, Roma

Mercoledì 11 ottobre alle ore 18.30, la Fondazione VOLUME! presenta Respiro, all’interno dell’esterno dell’interno…, un progetto di Paolo Icaro, a cura di Claudia Gioia, ideato appositamente per gli spazi di Via di San Francesco di Sales.

Paolo Icaro (Torino, 1936), protagonista delle ricerche artistiche degli anni Sessanta, ha assunto da subito una posizione originale nella storia dell’arte italiana e internazionale; vicino all’esperienza dell’Arte Povera ha sviluppato un proprio linguaggio che rinnova la definizione stessa di scultura. Vissuto tra Roma, Torino, New York e Genova, trasferisce questa sua attitudine nomade alla ricerca sui materiali e sulla forma, sperimentando il divenire dell’azione scultorea in relazione allo spazio. Per la Fondazione VOLUME! Icaro sceglie di interagire con la storia e la natura emotiva degli ambienti, con la superficie bianca e le sue stratificazioni di senso che evocano le infinite possibilità proprie di un materiale come il gesso, utilizzato in molte delle sue sculture.
L’artista riveste l’interno degli spazi di Via di San Francesco di Sales con teli di polietilene, dipinti di bianco, che accarezzano le pareti di VOLUME!, facendosi epidermide sensibile e reattiva ad ogni alito di vento e al passaggio dello spettatore. Trasparenze e sovrapposizioni animano lo spazio che, attraverso l’intervento dell’artista, si trasforma in un luogo vivo, capace di restituire la memoria custodita dalle sue pareti. In questa occasione l’artista reinterpreta alcuni elementi classici della sua poetica, continuando il percorso di sperimentazione sui materiali e sulla spazialità. L’uso della plastica, infatti, ricorda l’intervento realizzato a Roma nel 1968 per il Teatro delle mostre alla Galleria La Tartaruga di Plinio De Martiis, quando decise di ritmare lo spazio espositivo con un telo di polietilene fustellato (Buchi 1.000.000, 1968). Allo stesso modo l’uso della pittura su polietilene evoca il lavoro Tenda nera (1968) dipinto da Icaro fino all’altezza massima raggiunta dalle sue braccia, con questo gesto l’artista trasforma il proprio corpo in unità di misura della superficie. Mantenendo costante la sua attenzione alla percezione, ora Icaro propone un lavoro che, muovendosi sul fragile equilibrio tra opacità e trasparenza, accompagna lo spettatore in un’esperienza di attraversamento delle emozioni e dei ricordi. Veste e allo stesso tempo smaterializza lo spazio, procedendo per sottrazione elimina ogni inciampo e lascia che il tempo, sedimentatosi sulla ‘pelle’ di VOLUME!, diventi superficie liquida in continuo movimento. La scultura di Icaro dà vita a nuovi spazi e, liberata da aspirazioni di immutabilità ed eternità, ribadisce ancora una volta il legame tra arte e vita.

Info:
Paolo Icaro
Titolo: Respiro, all’interno dell’esterno dell’interno…
Opening: 11 Ottobre 2017 ore 18.30
A cura di: Claudia Gioia
Orari: dal martedì al venerdì dalle 17 alle 19.30
Info: info@fondazionevolume.com – tel 06-6892431

 

 

 

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento