Notizie in Controluce

Parco del Treja: Estate e rischio incendi

 Ultime Notizie
  •  IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA Riceviamo dal un nostro lettore e volentieri pubblichiamo Ho realizzato una pagina su Facebook   “IL TRENO PER SCOPRIRE PAESAGGI E RISPETTARE IL PIANETA” con l’obbiettivo di rivalutare il treno e...
  • DIRITTO AL RESPIRO Si è tenuto a Colonna, in data 10/01/2020, presso la sala Elsa Morante, dalle ore 17:00, la conferenza “DIRITTO AL RESPIRO. Conferenza pubblica sulle emissioni odorigene”. Organizzata da Associazione Aria...
  • Velletri – L’ ATTUALE STENDARDO DI S. ANTONIO ABATE COMPIE VENT’ANNI Ci avviciniamo alla tradizione Festa in onore di S. Antonio Abate, fermiamoci a parlare del celebre stendardo e della sua storia. Vessillo dell’Università dei Carrettieri e Mulattieri fondata nel 1624,...
  • Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Piano di gestione del daino nel Parco nazionale del Circeo Legambiente “Nessuna strumentalizzazione di una vicenda delicata e di importanza strategica per gli equilibri ecologici dell’area protetta” Il tema della...
  • POSTE ITALIANE SOSTIENE LE CELEBRAZIONI PER I 700 ANNI DI DANTE ALIGHIERI  Il Gruppo guidato dall’ad Del Fante offrirà il suo contributo in ricordo del sommo poeta alle iniziative previste nel 2021 in 70 Comuni italiani, in coerenza con gli impegni per...
  • CENTO FELLINI LUCIA MIRISOLA – RUGGERO MASTROIANNI – FEDERICO FELLINI Il prossimo 20 Gennaio, si compiranno i cento anni dalla nascita di Federico Fellini e il Museo Luigi Magni e Lucia Mirisola...

Parco del Treja: Estate e rischio incendi

01 Luglio
13:57 2011

Gli incendi sono una delle principali cause di degrado del patrimonio forestale sia a livello regionale, sia delle singole aree protette. Il territorio del Parco del Treja, per le sue caratteristiche morfologiche ed ecologiche, è molto vulnerabile e quindi necessita di una quotidiana azione di prevenzione ed eventuale contrasto. Nella loro attività di sorveglianza i guardiaparco si avvalgono di un modulo antincendio, costituito da un grosso serbatoio d’acqua dotato di una pompa molto potente, che permette di intervenire su focolai di limitate dimensioni o di arginare situazioni più gravi, in attesa dell’intervento dei vigili del fuoco.
Come si legge nei rapporti annuali pubblicati sul sito del Parco, dal 1998 al 2010 i focolai sono aumentati nel tempo, eppure gravi danni all’ambiente sono stati evitati solo grazie a interventi rapidi ed efficaci, soprattutto da parte dei guardiaparco.
Nella maggioranza dei casi gli incendi sono causati dalla negligenza e dalla disattenzione dell’uomo. Spesso azioni considerate innocue, come l’accensione di un barbecue, di un falò o la bruciatura di residui agricoli, possono invece rivelarsi fatali per ettari e ettari di bosco.
“L’azione di vigilanza effettuata dai guardiaparco è indispensabile nella prevenzione e nello spegnimento degli incendi – afferma il Direttore del Parco Guaita, che continua – è necessario comunque che ad essa si accosti un atteggiamento responsabile e consapevole diffuso a livello sociale. La tutela del patrimonio boschivo in estate necessita di una sensibilità e contributo da parte di tutti, ancora più che nelle altre stagioni.”
Il servizio di Vigilanza del Parco del Treja può essere contattato per segnalare incendi o comportamenti ritenuti a rischio ai seguenti recapiti: Comune di Calcata 0761 587021
Comune di Mazzano Romano 06 9049001 – 9049490
Vigili del fuoco di Campagnano 06 9044083
Vigili del fuoco di Civita Castellana 0761 513353
Vigili del fuoco 115
Forestale (servizio antincendi) 1515
Uffici Parco del Treja 0761 587617
Parco del Treja numero di servizio 333 3273640
Elena Sciacca
sciacca@parcotreja.it
www.parcotreja.it
Ufficio 0761 587617
Fax 0761 588951

Articoli Simili