Notizie in Controluce

Partito l’iter per la creazione dell’ A.S.I

 Ultime Notizie
  • 7 settembre 2020: nasce SCR, il “Sistema Castelli Romani” Il Consorzio dei Comuni dei Castelli Romani coordinerà le politiche culturali e di promozione del territorio   I Sindaci di 16 Comuni del territorio hanno approvato definitivamente il nuovo Statuto...
  • MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE MARINO, APPELLO DI GABRIELLA DE FELICE: “SERVE DIALOGO AUTENTICO TRA COMMERCIANTI E COMUNE PER EVITARE EPISODI CHE METTONO AL REPENTAGLIO IL RILANCIO DI UN SETTORE VITALE PER IL CENTRO STORICO”...
  • WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO WILLY, GROTTAFERRATA ADERISCE ALL’INIZIATIVA ANCI LAZIO: BANDIERE A MEZZ’ASTA IL GIORNO DEL FUNERALE DEL RAGAZZO Il sindaco Andreotti rilancia:”Tutti i comuni si costituiscano parte civile ad adiuvandum per manifestare la reazione...
  • Pomezia – Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Muro di recinzione alla scuola di via Cincinnato, partiti i lavori Sono partiti questa mattina i lavori di ristrutturazione del muro di recinzione che circonda il perimetro della scuola primaria...
  • PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra FONDAZIONE PISTOIA MUSEI annuncia PISTOIA NOVECENTO Sguardi sull’arte dal secondo dopoguerra a cura di Alessandra Acocella, Annamaria Iacuzzi, Caterina Toschi 19 settembre 2020 – 22 agosto 2021 ingresso su prenotazione:...
  • LA FISICA DEI RAGAZZI Per una fortunata coincidenza, giovedì 3 settembre, nel Blog del “Fatto Quotidiano” è apparso un appello di Jacopo Fo titolato “Allo studente non far sapere che la fisica è stupefacente...

Partito l’iter per la creazione dell’ A.S.I

Giugno 01
10:24 2010

L’iniziativa nasce con l’idea di creare un consorzio intercomunale tra i comuni di Labico (capofila), Artena, Valmontone e Palestrina (nei prossimi giorni ci saranno i contatti tra tutti gli amministratori) e riguarderà diversi settori produttivi; da quello agricolo a quello logistico, alimentare, forestale e florovivaistico e di gestione di servizi in parteship tra istituzioni, Università, enti di ricerca, imprese ed operatori privati. Un progetto, certamente complesso ma sicuramente affascinate nato in seno all’attuale maggioranza che mira a far crescere il territorio. Com’è nato il tutto l’ha spiegato ai presenti il dottor Leonello Mattu (presidente del C.S.T consorzio di sviluppo territoriale): “Questo Consorzio di sviluppo industriale dell’area labicana nasce sulle indicazioni della legge n. 13 del 29.05.1997. Le opere saranno realizzate dalla Regione e dalla comunità Europea con fondi pubblici”. “E’ stato fondamentale per noi partire per primi – spiega il sindaco Andrea Giordani – con questa iniziativa perché cosi facendo ci poniamo come comune capofila nelle scelte d’indirizzo future e per questo ringrazio il gruppo di lavoro (composto dai tecnici comunali Pericle Taccheri, Vincenzo Tulli e da Armando Zelli) per tutto quello che hanno fatto. Quest’atto rappresenta per noi una forte presa di coscienza per cercare di dare occupazione futura ai nostri concittadini”. Poi è la volta dell’assessore Remo Di Stefano: “Il fatto che la maggioranza abbia votato questa decisione all’unanimità è un segnale importante della convinzione che c’ha portato ad elaborare questo progetto e comunque siamo sempre pronti ad accogliere, nelle opportune sedi, le osservazioni ed i miglioramenti che ci verranno posti”. Gli scenari futuri ce li descrive il vice sindaco Alfredo Galli con la massima attenzione al rispetto ambientale: “A dire il vero sono già diversi anni che stavamo lavorando per questo importante progetto, e cioè da quando si è iniziato a parlare della superstrada Cisterna-Valmontone. Questa zona già era presente sul nostro Prg come zona industriale e quindi abbiamo deciso di passare ai fatti. Certamente, saremo molto attenti nel vincolare lo statuto affinché gli insediamenti rispettino tutte le direttive in materia d’impatto ambientale e comunque la nostra cittadinanza sarà sempre aggiornata su tutto”.

Condividi

Articoli Simili