Notizie in Controluce

Piccoli passi nel centro storico

 Ultime Notizie

Piccoli passi nel centro storico

21 Ottobre
11:59 2010

È con piacere che nel mese di settembre vedo “piccoli passi” proporre il progetto ideato. Una festa cittadina per i vicoli del centro storico. Il programma si presenta interessante, itinerante per i vicoli, diversificato nei giorni. Si inizia con improvvisazioni in ottava rima, dove poeti a braccio di Rocca Priora, Artena, Lariano e Velletri si esprimono in versi. Il centro si anima con spettacoli musicali di giovani gruppi di Rocca Priora, si preparano aperitivi per i vicoli, si aprono stand gastronomici denanzi alla Chiesa. Tornano le indicazioni delle vecchie zone. Le casi spallate, la fabbricaccia, la cina (originario: lu pullaru), la sergiata. Nelle ore delle serate ci sono spettacoli di illusionismo (per i più piccoli), presentazioni di libri, lettura di poesie inedite e racconti scritti da nostri concittadini recitati con maestria dalle ragazze di piccoli passi.
Nei tre giorni le associazioni promuovono le loro attività ed iniziative, la banda musicale si esibisce nei vicoli. Sono state riaperte cantine storiche, ospitando esposizioni artigianali, proiezioni di video storici di manifestazioni tradizionali legate al folclore di Rocca Priora, osteria con relativo spaccio di vino. Le ragazze ancora protagoniste, con stornellate nelle piazzette del centro storico. Tutte le sere musica dal vivo, con l’obiettivo del divertimento, alla fabbricaccia e allu castellu.
Il tempo non è stato clemente, dal vento alla pioggia. Nonostante tutto, la manifestazione è andata avanti. Volontariamente non riporto nomi, sono molti, ed ognuno ha coperto il proprio ruolo. Due situazioni hanno focalizzato la mia attenzione, la scarsa partecipazione dei cittadini di Rocca Priora (di nascita o per scelta di residenza), eccessivamente presenti solo in solennità religiose (di cui non ho nulla da eccepire). La seconda positiva, per la prima volta molti ragazzi/e sono rimasti in paese, vivendo il centro storico a tanti sconosciuto, senza la necessità di migrare nei paesi limitrofi per una serata con gli amici.
Un risultato positivo, anche se una diversa collocazione della festa ed un coinvolgimento dei cittadini nel vivere il nostro paese è auspicabile. La buona riuscita della manifestazione rafforzerà il comitato e mi auguro che il terreno fertile non venga colonizzato da politici o amministratori (con contaminazioni del passato che purtroppo conosciamo).
“Piccoli Passi” ha iniziato il cammino, proiettato nei prossimi mesi per un Natale diverso, ed altre iniziative. Come asserito dall’organizzazione, a piccoli passi abbiamo percorso tutto il centro storico.

Articoli Simili