Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Piccoli passi per grandi progetti

Settembre 20
22:00 2011

L’Associazione è costituita, afferma Anneke, da un gruppo di amici, spinti da una sensibilità verso le sofferenze dell’infanzia e da un conseguente impegno nel sociale, che lavorano insieme senza ambizioni personali ma con il sogno di rendere reali giorno per giorno, grazie a piccoli ma fondamentali interventi, le vite, spesso senza alcuna speranza nel futuro, di quei piccoli che vivono nelle ombre e nella sofferenza. Gli interventi sono documentati grazie ad alcune foto che Anneke porta sempre con sé, che testimoniano i molteplici lavori di ristrutturazione che hanno riguardato sia i bagni e i locali dell’Internato Speciale di Malotkevicy, rendendoli più vivibili e salubri, sia la completa ristrutturazione dell’Hospice situato nelle campagne vicine alla città di Pinsk, affidata ad operai locali contattati e incaricati personalmente da Anneke, iniziata a settembre 2009 per i bambini malati terminali. In questa struttura, naturalmente già attiva, la famiglia può vivere insieme al proprio figlio in modo del tutto gratuito per un periodo di tre settimane, a volte anche un mese. In questo modo al bambino vengono garantite le cure necessarie, sono presenti infatti anche macchinari per la dialisi, e la famiglia che lo assiste ha modo di confrontarsi con persone che vivono, e condividono pertanto, la medesima triste realtà. Il progetto a distanza riesce a garantire a questi bambini una permanenza nel nostro paese di tre mesi l’anno, due d’estate e uno durante il periodo invernale, presso delle famiglie che manifestano la volontà di ospitalità grazie ad una domanda presentata direttamente all’Associazione. La famiglia che ospita il bambino può dare la disponibilità di uno o due mesi estivi, a seconda degli impegni e delle esigenze, e oltre ad un’accurata documentazione da presentare deve provvedere dal punto di vista economico al trasporto del piccolo e ad altre eventuali spese per il passaporto. Quest’anno sono stati 104 i bambini che sono riusciti a trascorrere l’estate in Italia, tra l’affetto di “genitori adottivi” che non si sono risparmiati per garantire nutrimento, primariamente, ma anche divertimento e sport a questi giovani ospiti. Molte famiglie infatti hanno pensato di inserire i piccoli in ambienti sani e ricreativi che possano garantire una socializzazione necessaria ed auspicabile ai fini del loro ambientamento, poiché abituati a vivere gran parte del tempo tra i loro pari età; diventa pertanto indispensabile continuare, anche se in un nuovo ambiente, il contatto ed il confronto quotidiano con i coetanei. E quale contesto migliore di un centro estivo, che riesce ad integrare momenti ludico-sportivi con altri socio-formativi di fondamentale importanza per la corretta crescita del bambino. Quest’anno il centro estivo La Coccinella di Castel Gandolfo, che opera ormai da anni ed è un punto di riferimento per bambini e famiglie dei Castelli Romani, ha avuto la fortuna e l’onore di conoscere l’Associazione Piccoli Passi, vivendo quotidianamente la realtà e le storie di bambini come Denise e Danilo, per poter condividere con loro, e con le famiglie che li ospitano ormai da anni, momenti di gioia e di crescita grazie alla ricchezza umana che questi bambini, con il loro problematico vissuto, riescono a trasmettere, sia ai coetanei che agli adulti. L’Associazione Piccoli Passi fornisce anche aiuti umanitari con l’invio di vestiario, pannolini, medicinali, grazie anche alla collaborazione di altre associazioni del territorio, come ad esempio l’associazione di Grottaferrata Le Medicine, che fornisce medicinali provenienti anche da privati.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

MONOLITE e “Frammenti di visioni”

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Gennaio 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

I libri delle “Edizioni Controluce”