Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • A.N.C. – ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI – SOMMA LOMBARDO Cerimonia di consegna degli Attestati ai Volontari A.N.C. e Dono al Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Varese E’ stata una mattinata molto importante ed interessante quella organizzata sabato 9...
  • IL MIGLIOR PANETTONE AL MONDO 2021 300 concorrenti che hanno partecipato non solo dall’Italia ma anche dal Giappone dalla Spagna dal Sud America e da altri territori. Competizione organizzata dalla Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria e Cioccolateria...
  • Comitato Difesa Lago di Bracciano Comitato Difesa Lago di Bracciano: su processo vertici Acea Ato 2 no ad ulteriori rinvii   Si riuscirà finalmente a celebrare l’udienza preliminare per il disastro ambientale del 2017 subito...
  • 14 ottobre – Giornata Nazionale dell’Ecografia – SIUMB  In occasione della Giornata dell’Ecografia, la Società Italiana Ultrasonologia in Medicina e Biologia lancia l’Help Desk Ecografico, offrendo gratuitamente informazioni utili a coloro che le richiederanno tramite l’indirizzo email dedicato ecografia@siumb.it “Occorre accendere i riflettori...
  • Vincitori XXX Concorso Lirico Internazionale Iris Adami Corradetti 2021 XXX Concorso Lirico Internazionale  Iris Adami Corradetti – edizione 2021   PREMIATI I VINCITORI DEL XXX Concorso lirico Iris Adami Corradetti Il soprano tedesco Ann-Kathrin Niemczyk, il baritono coreano Youngjun...
  • #CAMBIAMOAGRICOLTURA #CAMBIAMOAGRICOLTURA: MANIFESTO PER UN PIANO STRATEGICO NAZIONALE DELLA PAC POST 2022 SOSTENIBILE APERTA LA SOTTOSCRIZIONE A TUTTI I CITTADINI   Nel giorno in cui i Ministri dell’Agricoltura dei Paesi UE...

Pietro delle Chiaie con “Impressions” a Monte Compatri

Pietro delle Chiaie con “Impressions” a Monte Compatri
Ottobre 12
07:18 2021

Monte Compatri – 16 ottobre 2021, Palazzo Annibaldeschi ore 18.30 – Pietro delle Chiaie, pianoforte Impressions

Impressions ovvero suoni, timbri, colori, gesti del cuore, della mente, dell’arte del suonare il pianoforte, tutto questo, ma anche tanto altro è quello che si trova in questa serie di brani che costituiscono il prezioso lavoro di improvvisazione al pianoforte di Pietro Delle Chiaie.

Brani frutto del sommarsi di tantissimi elementi che fanno dell’arte improvvisativa di Pietro delle Chiaie un dono grande. Un dono che ha radici però in studi, letture, esperienze (belle e brutte), gioie e dolori che formano la vita di ogni essere umano e che in un artista sensibile trovano vita nel hic et nunc. L’improvvisazione, infatti, nella musica classica ma non solo, non è frutto esclusivo dell’ispirazione, di un romantico e difficilmente delineabile afflato, ma nasce da una conoscenza dell’armonia, della melodia, del ritmo, delle strutture compositive che sono tipiche di epoche e stili precipui. Questa conoscenza che chiamerei anche artigianale (un vero e proprio “saper fare manuale”) passa nelle mani, o meglio nelle dita del pianista che, memori di ormai infinite esperienze (scale, arpeggi, salti, ribattuti, accordi, dinamiche e così via verso un vero e proprio infinito armamentario di strumenti tecnici e stilistici) vanno sulla tastiera del pianoforte sicure ma totalmente al buio, nude ed indifese, potenti per tutto ciò che sanno ed hanno vissuto, ma indifese e vicinissime a possibili fallimenti nell’atto stupendo, esaltante, terribile e pericolosissimo del creare…del creare un “hic et nunc” unico, irripetibile ma necessariamente e volutamente bello ed importante; un unicum figlio di tanti genitori: mente, cuore, mani, studio, genio, luogo, circostanze, persone, amori, sofferenze ed in ultima analisi del vivere la vita e di come si è vissuti fino a quel momento. Pietro delle Chiaie ci dà con queste musiche tutto questo, un tutto che ha radici profondissime ma che a noi giunge per un tempo relativamente breve, il tempo di questo concerto. Le sue improvvisazioni ci trasportano subito in ambiti musicali a noi noti (sappiamo infatti, alcune volte, individuare forme stilistiche e risultati sonori tipici di un’epoca o somiglianti ad uno specifico autore), ma al contempo tutto è nuovo, mai ascoltato prima. Ci viene fatto un dono che ci fa sognare, ci dà gioia e tristezza, ci alleggerisce l’anima ma ci arricchisce anche…e mai ci annoia.

 PIETRO DELLE CHIAIE, Diplomato in pianoforte, organo e composizione organistica con il massimo dei voti al Conservatorio di musica  Santa Cecilia di Roma con il M° Luigi Celeghin. Ha preso parte al corso di formazione per maestro sostituto tenuto dal GRAN TEATRO LA FENICE DI VENEZIA. Si  è perfezionato successivamente con i maestri O. LATRY, A. BONDEMANN, L. G. URIOL, H. HASELBOCK. Ha effettuato numerosi concerti in GERMANIA, AUSTRIA, FRANCIA, SPAGNA, SVIZZERA, INGHILTERRA ottenendo unanimi consensi di pubblico e critica in merito alle sue capacità artistiche e tecniche.  Successivamente ha studiato clavicembalo presso la S. A. P. M. di Saluzzo, del maestro J. B. Christensen di cui diviene anche allievo alla Schola Cantorum Basiliensis. È cembalista ed organista stabile della Cappella Musicale Enrico Stuart sin dal 1998 presso la quale suona stabilmente in duo con il flautista Romeo E. Ciuffa e con il quale ha suonato in Italia, Spagna, Inghilterra, Germania, Ungheria, ed ha inciso diversi CD. Dal 1991 è organista titolare e maestro di cappella della Basilica Cattedrale di San Pietro Apostolo in Frascati (Rm).

Palazzo Annibaldeschi Via Annibaldeschi, 2 Monte Compatri – L’ingresso al concerto è possibile ESCLUSIVAMENTE previa prenotazione al 333.41.28.513 – Posti a sedere riservati. Green pass o tampone obbligatori – Ingresso 10€

Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Ottobre: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”