Notizie in Controluce

“Pillole di EducaSisma”- Rocca Priora

 Ultime Notizie
  • La comunità di Giulianello accoglie Don Alfonso Fieni L’attuale guida della parrocchia di Rocca Massima-Boschetto ha iniziato il suo ministero pastorale anche presso la parrocchia di San Giovanni Battista È iniziato il ministero pastorale di Don Alfonso Fieni...
  • CIAMPINO: LAVORI PER L’UFFICIO POSTALE DI VIALE KENNEDY Fino al termine degli interventi prolungamento dell’orario fino alle 19.05 per l’ufficio postale di via Bologna.  Previsti anche uno sportello dedicato e una sala consulenza Roma, 21 ottobre 2019 –...
  • E’ stata una Sala Consiliare partecipe e commossa quella che, lo scorso 19 ottobre, nel Palazzo Colonna sede del Comune di Marino, ha assistito alla presentazione del libro di Fabrizio...
  • ALBANO RICORDA LA POETESSA ALDA MERINI ALBANO RICORDA LA POETESSA ALDA MERINI NEL DECENNALE DELLA SCOMPARSA:           AL LICEO FOSCOLO CONVEGNO SUGLI ASPETTI INEDITI DELL’OPERA Appuntamento giovedì 24 ottobre riservato agli studenti. Attesa per l’intervento del fotografo...
  • XIX Settimana della Lingua italiana nel mondo Comincia oggi la XIX Settimana della Lingua italiana nel mondo dedicata all’“Italiano sul palcoscenico” (21/27 ottobre). La Dante, al fianco di Ambasciate e Istituti di Cultura, ha in calendario eventi...
  • COMPAGNIA DEI LEPINI, 4 Comuni ottengono un finanziamento del Ministero per le loro rievocazioni storiche “E’ con enorme soddisfazione che ho accolto la notizia circa l’importantissimo finanziamento che 4 Comuni del comprensorio lepino hanno ottenuto dal Ministero nell’ambito di un progetto presentato sulle rievocazioni storiche...

“Pillole di EducaSisma”- Rocca Priora

“Pillole di EducaSisma”- Rocca Priora
febbraio 02
15:22 2017

“Pillole di EducaSisma”, il Comune di Rocca Priora avvia una campagna di sensibilizzazione e prevenzione sulle scosse sismiche

Rocca Priora – L’Associazione “Latium Volcano” sta portando avanti a Rocca Priora un progetto di sensibilizzazione e di prevenzione sui terremoti. “Pillole di EducaSisma”, questo lo spazio di informazione previsto nelle scuole e durante gli incontri culturali del “DiVenerdì”.
“Dopo i tragici eventi che si sono abbattuti sul Centro Italia da fine Agosto ad oggi – spiega l’Assessore alle Politiche scolastiche di Rocca Priora, Federica Lavalle, – abbiamo pensato che potesse essere importante un’informazione più precisa sui terremoti. Ci siamo affidati all’Associazione “Latium Volcano” per delle lezioni che approfondissero la Natura del nostro territorio e che al contempo potessero fornire delle informazioni di prevenzione importanti in caso di scosse sismiche. Partiamo dalle scuole, dai bambini e dagli insegnanti ma anche gli appuntamenti culturali del Di Venerdì sono interessati al progetto, dobbiamo fare in modo che la prevenzione e l’informazione siano la nostra strada”.
“Latium Volcano” è nata nel 2001 ed è un’associazione culturale e ambientalista no-profit che da oltre un decennio si occupa di attività legate alla didattica e alla consulenza ambientale, all’ecoturismo e alla formazione.
“Abbiamo coinvolto tutti gli studenti: dalla Scuola dell’Infanzia alle Scuole Media, passando per quelle Elementari, un totale di 49 classi per circa 1.200 studenti – spiega Giovanni Odorico, Responsabile dell’Associazione. – Durante gli ultimi eventi sismici abbiamo constatato come l’evacuazione delle scuole abbia rispettato in pieno la simulazione che avevamo organizzato durante le lezioni. Tutte le nostre attività, in generale, hanno come comun denominatore la promozione di una “nuova cultura di vita” in direzione di modelli eco-compatibili. La sostenibilità deve essere un vero e proprio stile di vita”.
“Un’iniziativa importante che questa Amministrazione ha ideato grazie alla collaborazione di Latium Volcano – conclude il Sindaco di Rocca Priora, Damiano Pucci. – Le “pillole” sono state pensate per una campagna di educazione e prevenzione aperta a tutti, a 360 gradi”.

Rocca Priora, li 02-02-17

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento