Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Piove sulle tamerici? Dopo l’happy hour…

Piove sulle tamerici? Dopo l’happy hour…
Agosto 26
08:43 2013

11 settembre 1973. Bombardamento della Moneda. Foto APGli ultimi fuochi del ventennio berlusconiano?

“Per noi Lui è stato l’inizio e sarà la fine, è stato l’alba e se così sarà, staremo con lui fino al tramonto . E questa è e sarà sempre la sua forza”. Questa corriva epigrafe, che a naso parrebbe uscita dalla penna di Pitigrilli, è invece tutta farina del sacco di Michaela Biancofiore, una delle amazzoni preferite del Cav.

E se il livello a cui siamo giunti è questo, i prossimi mesi non saranno da meno. È dal primo agosto, da quando cioè il loro principale è stato condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione, che nella voliera del PdL hanno calato gli elmetti e dato fiato alle trombe, e con poco senso delle proporzioni hanno evocato nientemeno che la guerra civile. In un Paese che non ha mai visto rivoluzioni né guerre civili, se non quelle intercorse tra Mario e Silla o Galba e Vespasiano. Se a queste affermazioni si fosse risposto con un “responsabile” pernacchio, tutto si sarebbe già risolto: il signor B. sarebbe già fuori dal Parlamento e tutti noi forse dalle mortifere secche delle ‘larghe intese’. E invece no.
Di dilazione in dilazione si arriverà al fatidico 9 settembre, tra ricatti e pantomime in attesa della resa dei conti da “OK corral” che, non ci vuole la sfera di cristallo, immancabilmente arriverà. Se non sarà novembre sarà dicembre. In barba a Schulz, a Faymann e all’Europa dei compitini. E con buona pace del bis-presidente Napolitano e di Letta che avrebbero tanto voluto vedere la ‘luce in fondo al tunnel’ e la ‘terra promessa’. Del resto cosa ci si poteva aspettare alla fine di un ventennio così, da Repubblica bananera, al termine di una permanente fibrillazione delle istituzioni repubblicane iniziata con le lacrime di Occhetto e le manette ai polsi dei ras del PSI e della DC? Non uno scatto di responsabilità, di lungimiranza o di un guardarsi allo specchio per capire dove si è sbagliato, ma un Partito, come quello democratico che, al modo della fatidica montagna e il topolino, avrà molto probabilmente e molto paradossalmente un segretario e un Presidente del Consiglio in pectore provenienti dalla Democrazia Cristiana (Renzi e Letta) e di contro, una “cosa” chiamata ancora ‘Forza Italia’ possibilmente ancor più latinoamericana, peronista e descamisada. Un mefistofelico ‘gioco dell’oca’ ci si para da qui in avanti, dove a dover tornare indietro di svariate caselle non saranno due partiti antitetici nella teoria e sostanzialmente speculari nella prassi ma una intera nazione, un intero Paese. Che è stato preso in ostaggio almeno quattro lustri fa e mai più rilasciato, neanche su cauzione.
Ma che razza di Paese è quello dove un onorevole, in questo caso Bondi, può evocare lo spettro di una guerra civile facendola franca? Una guerra civile, ahinoi, scatenata per mettere in salvo un uomo solo e forse i suoi tre avvocati. Nemmeno il geniale Ray Bradbury sarebbe riuscito a concepire una cosa del genere. Loro sì. Nell’attesa, visto che questo mese ricorre il quarantennale del colpo di Stato in Cile, suggeriamo ai faceti onorevoli pidiellini di: a) tentare di realizzare il golpe con una unità di azione, di luogo e di tempo pari a quella dei militari cileni, che iniziarono il macello alle sei e trenta del mattino di quell’ 11 settembre e alle tredici e un quarto avevano già finito. Santanchè e compagni avranno quindi tutto il tempo per un coffee break, un brunch e un happy hour; b) di trovare un nome a tutta l’operazione, che è d’uopo, tenendo presente che, sempre i militari cileni in uno slancio di inaspettato empito poetico riuscirono a battezzare la loro impresa con un invidiabile ‘Piove sopra Santiago’. Difficile superarli. Un’ultima raccomandazione, la più importante: il testo dell’immancabile inno golpista, anche questo necessario, non lasciatelo scrivere ad Apicella. Ve ne saremmo tutti grati.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”