Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Più vivo che mai – 7

Marzo 01
02:00 2007

Honoris causa, ad honorem (a titolo d’onore, per onore): motivazione con cui vengono conferite lauree, titoli, qualifiche o attestati a persone eminenti e prestigiose distintesi in discipline o ambiti affini per esaltarne la validità ed il prestigio.
Ad personam (persona = maschera, personaggio che l’attore rappresenta): locuzione, da sempre ricorrente, che sta ad identificare leggi, provvedimenti, onorificenze, titoli e tant’altro emanati o conferiti per compiacere o salvare personaggi che altrimenti… Tabula rasa (tavola raschiata): nell’antica Roma si utilizzava, per scrivere, una tavoletta ricoperta di cera che veniva poi raschiata e lisciata per poter essere riutilizzata. Noi, oggi, utilizziamo questa espressione quando intendiamo cancellare o azzerare tutto per poter ricominciare daccapo.
Pro memoria (a favore della memoria): appunti scritti su fogli volanti e vaganti che servono a ricordarci impegni, ricorrenze, scadenze e tanto ancora, oggi sostituiti da bigliettini appiccicosi, colorati e di diverse dimensioni (post it = affiggilo) che ci ritroviamo dappertutto, se non addirittura da agende elettroniche che ci avvertono mediante segnali acustici dei nostri impegni.
Modus vivendi (misura del vivere): è un modo di dire, oggi molto in voga, che serve da compromesso tra due o più persone affinché ognuno viva in accordo con la propria cultura, tradizione, in armonia con il carattere e tenendo conto delle condizioni sociali.
Curriculum (corsa, carriera): in Roma era il tracciato che segnava il carro o il cocchio durante un percorso. Oggi è il percorso della nostra vita in cui mettiamo in evidenza i momenti salienti ed importanti per fini che, spesso, possono servire ad ottenere o, addirittura, a mantenere un posto di lavoro.
Ad memoriam (per ricordo): messaggio che posiamo ritrovare sui monumenti, sui libri, sulle tombe o dovunque si voglia invitare chi legge a non dimenticare.
Sine cura (senza premura): modo di dire che viene usato per indicare un lavoro, un incarico che può essere affrontato ed assolto senza troppe preoccupazioni perché facile da portare a termine ma da non sottovalutare.
Ab ovo usque ad mala (dall’uovo fino alle mele o frutta). Di questo detto si possono dare due interpretazioni diverse; se interpretiamo solo ‘ab ovo’ vuol significare che vogliamo sapere di qualcuno o qualcosa tutto risalendo fino alle origini, cioè all’uovo. Se invece usiamo tutta la locuzione vuol dire ‘dal principio alla fine’ perché nell’antica Roma, pare, che i pranzi cominciassero con le uova e finissero con le mele o frutta in genere.

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Agosto: 2021
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”