Notizie in Controluce

Poesia, Musica e Vino

 Ultime Notizie

Poesia, Musica e Vino

Gennaio 27
06:13 2012

d’Italia”, alla presenza degli amministratori locali e dell’on.Erminio Latini consigliere delegato della Provincia di Roma, assieme ai rappresentanti dei Comitati e delle Associazioni cittadine.

È toccato a Paolo Battimelli, curatore regionale della guida “Osterie” e consigliere nazionale d’indirizzo, oltreché figura storica dell’associazione, raccontare ai numerosissimi presenti – associati Slow Food, ristoratori, giornalisti e appassionati del buon bere e del buon mangiare – raccontare come è nata questa ormai storica collana di guide che ha introdotto un nuovo punto di vista nel panorama delle classiche guide di settore: “Volevamo valorizzare il lavoro – ha sottolineato Battimelli – di chi sta in cucina, di chi seleziona la carta dei vini e di chi li serve, conoscere e far conoscere quelle realtà, capire cosa c’è dietro ad un buon vino e dietro ad un piatto cucinato bene. E abbiamo voluto creare un’alleanza con i produttori per valorizzare i prodotti tipici del territorio a rischio di sparizione, dando il nostro contributo per attuare sul territorio un’economia virtuosa”.

Gli stessi punteggi delle guide Slow Food esulano dai criteri di classificazione più classici: appositi marchi segnalano i locali caratterizzati dal miglior rapporto qualità-prezzo, dall’atmosfera più piacevole, dal miglior carrello di formaggi, l’utilizzo dei vitigni autoctoni nei vini e così via. “Non ci vogliamo fossilizzare su un punteggio secco – ha proseguito Battimelli – il nostro è un invito a conoscere le storie che si celano dietro ad ogni osteria e ad ogni buon vino”.

L’evento di Albano è stato organizzato da Slow Food Provincia di Roma, assieme alla Condotta di Ciampino e alla costituenda Condotta di Albano-Ariccia. Erano presenti anche Lidia Puccio, Paolo Mazzola, Franco Pastori, Roberto Muzi, Eva Castrucci.

Al termine della presentazione, Marco Carpineti, proprietario dell’omonima azienda agricola biologica Marco Carpineti di Cori (LT) che nell’edizione Slowine 2012 è stata premiata con la chiocciola (massimo riconoscimento per le cantine che, oltre ad avere una qualità di prodotto eccellente, interpretano i valori territoriali, ambientali ed identitari di Slow Food), ha raccontato la filosofia produttiva della sua azienda e illustrato le caratteristiche dei suoi vini che sono stati protagonisti di una graditissima degustazione. I vini sono stati serviti insieme a ottimi prodotti da forno di produttori dei Castelli Romani (La casa del pane di Sciattella di Ariccia e il Forno Brillo di Albano).

Atmosfera calda e accogliente grazie alla partecipazione straordinaria di due bravissimi artisti che hanno accompagnato “il piacere del gusto” con le loro performances : le poesie dedicate al vino dei più grandi autori della letteratura mondiale che l’attriceArianna Moro ha interpretato con originalità e passione sulle note delle improvvisazioni del violino di Michele Moi.

A conclusione del riuscitissimo evento, la poesia di Alceo è stata dedicata all’Archeoclub di Ariccia, a Maria Cristina Vincenti e Alberto Silvestri testimoni dell’antica storia del buon cibo.

“Beviamo! Perché attendere i lumi? Il giorno vola. Prendi le coppe grandi variopinte, amico. Il vino! Ecco il dono dell’oblio del figlio di Sèmele e di Zeus. E tu versa, mescendo con un terzo due terzi, e le coppe trabocchino, e l’una l’altra spinga.”

Condividi

Articoli Simili