Notizie in Controluce

POSTE ITALIANE: IN ARRIVO IL NUOVO FOLDER DEDICATO A TOTO’

 Ultime Notizie

POSTE ITALIANE: IN ARRIVO IL NUOVO FOLDER DEDICATO A TOTO’

POSTE ITALIANE:  IN ARRIVO IL NUOVO FOLDER DEDICATO A TOTO’
Luglio 11
10:13 2020

POSTE ITALIANE: ANCHE IN PROVINCIA DI ROMA IN ARRIVO IL NUOVO FOLDER DEDICATO A TOTO’

 L’omaggio al grande artista napoletano segue il francobollo emesso nel 50° anniversario della sua scomparsa

 

Roma, 11 luglio 2020 – Anche in Provincia di Roma, a quasi tre anni dall’emissione del francobollo dedicato al 50° anniversario della morte di Antonio De Curtis, in arte Totò, il 16 novembre del 2017, Poste Italiane celebra il grande artista napoletano con un nuovo folder. Realizzato in formato A4 a 2 ante, il folder contiene una cartolina e una busta personalizzata e sarà disponibile nei prossimi giorni negli uffici postali con sportello filatelico di Castel Gandolfo, in Piazza Della Libertà,  a Guidonia, in Via Gabelli, a Monterotondo, in Via Goffredo Mameli, a Tivoli, in Via Palatina e a Velletri, in Via Martiri Delle Fosse Ardeatine.

Sul sito filatelia.poste.it, il nuovo portale dedicato interamente agli appassionati di filatelia, il folder “Antonio De Curtis in arte Totò” è già on line e disponibile all’interno della sezione “Catalogo”.

Sul nuovo folder sono rappresentate alcune immagini tratte da dipinti del maestro Renato Cocozza che ritraggono Totò, mentre sulla quarta di copertina è presente un codice QR tramite il quale si potrà ascoltare la voce dell’artista che recita “A’ livella”, una delle sue opere più famose.

La cerimonia di presentazione della cartella filatelica si è svolta ieri mattina a Napoli nella Sala Matilde Serao della Filiale di Poste Italiane alla presenza di alcuni rappresentanti aziendali e dell’”Associazione Amici di Totò…a prescindere onlus”; in questa occasione è stato realizzato anche un annullo speciale.

Poste Italiane – Media Relations

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento