Notizie in Controluce

 Ultime Notizie

Presentate oggi a Trieste presso il Palazzo della Cultura Mitteleuropea l’Accademia Garinei Mittelcult Trieste

Presentate oggi a Trieste presso  il Palazzo della Cultura Mitteleuropea  l’Accademia Garinei Mittelcult Trieste
Maggio 09
16:12 2022

con intitolazione delle Sale Formative a Pietro Garinei, Raffaello de Banfield, Alexander Moissi e Carpinteri e Faraguna – e le attività formative

Dopo la presentazione del “Trieste Teatro Sport Festival” dedicato al binomio arte-sport e la rassegna dedicata al Centenario di Raffaello de Banfield “RdB 100”, è stata presentata  oggi, lunedì 9 maggio 2022 (anniversario della scomparsa di Pietro Garinei), l’Accademia Garinei presso Palazzo Mittelcult – Palazzo della Cultura Mitteleuropea. Sono previsti corsi di Canto, Ballo e Recitazione.

Alla presenza degli attori Giorgio AmodeoSara Alzetta e Mauro Serio, della professoressa Fiammetta Zuliani Faraguna, dell’insegnante di danza Giorgia Cuttini e del soprano Daniela Mazzuccato, sono stati anche presentati i corsi dell’Accademia Garinei Mittelcult.

La formazione si svolgerà nelle sale del pianoterra del Palazzo: sono previsti corsi (per adulti, adolescenti e bambini) di Ballo da Sala (Tango, Swing, Caraibici) con Arianna Starace, Danza (Classica, Moderna, Contemporanea) con Giorgia Cuttini e Greta Marangone, Yoga Anusàra con Claudia D’Ambrosio, Preparazione alla Pole Dance e Flessibilità con Pamela Covelli, Floorwork e Groundletix con Alessandro Hitch German, Percussioni per bambini (Drum & Fun) con Luca Zugna, Fitness (Ginnastica Posturale, Kettlebell, Flow Stretch) con Mattia Murdocco, Mindfulness con Martina Murdocco (Mindfulness e Movimento).  L’offerta è in continuo aggiornamento per far sì che sia il più possibile completa e volta a soddisfare tutte le esigenze. I Corsi saranno tenuti da insegnanti titolati, apprezzati a livello nazionale e internazionale, tutti professionisti nel relativo campo. 

“A Pietro Garinei – ha ricordato Alessandro Gilleri di Golden Show Srl – Impresa Sociale di Trieste – mio padre fu molto legato, quando dirigeva il Teatro Verdi e io ebbi l’onore di consegnargli anche il premio internazionale  dell’Operetta in una memorabile serata all’Hotel Riviera”. Abbiamo deciso pertanto di intitolare a Pietro Garinei la Sala e la Scuola di recitazione, canto e danza  Accademia Garinei Mittelcult Trieste, ricordando così sia Pietro che l’attività attoriale del fratello Enzo, la cui annunciata presenza a Trieste oggi per presenziare alla cerimonoposticipata e avverrà a breve, in occasione della presentazione in città del suo nuovo libro in uscita “1926 Io c’ero” che rappresenta anche un pezzo di storia di Trieste”.

“Pietro Garinei infatti è nato a Trieste da madre friulana: il nostro pertanto è un doveroso omaggio a un grande e illustre figlio del Friuli Venezia Giulia”.

“Iniziamo questa avventura – ha aggiunto Gilleri – come stimolo culturale nella città e per la città, che ricordi alcuni tra i suoi figli più illustri (Raffello de Banfield, Pietro Garinei, Alexander Moissi, Carpinteri e Faraguna) perché chi non ha coscienza della propria storia non ha futuro”.

Un progetto, quello di Mittelcult, sì ambizioso, ma dal grande valore storico e culturale: la restituzione alla città del prestigioso edificio conosciuto anche come Deutsche Haus di via del Coroneo, 15già sede del centro Culturale Germanico, attraverso la creazione di Palazzo  Mittelcult che si propone di diventare centro formativo e performativo delle Arti per i giovani e non solo, con la realizzazione di spettacoli nelle sue ampie sale, che verranno intitolate a importanti personaggi della storia culturale di Trieste e l’organizzazione di mostre e concerti.

Le prime due importanti iniziative della Golden show di Trieste in collaborazione con l’Associazione Schiller saranno il Trieste Teatro Sport Festival – in programma dal 12 al 14 maggio – e la rassegna musicale RdB 100, dal 26 maggio al 19 giugno, dedicata al Centenario della nascita di Raffaello de Banfield a cui sarà dedicato un Gran Galà benefico il 1° giugno,  vigilia della ricorrenza. 

Pietro Garinei è nato a Trieste l’1 febbraio del 1919. Inizia come giornalista sportivo nel Corriere dello Sport, dove incontra Sandro Giovannini. Insieme fondano nel 1944 il giornale umoristico “Cantachiaro” e da quel giorno si forma un lungo sodalizio artistico, con il marchio G&G. L’esordio in teatro avviene 1945 con “Soffia so’”. Nel 1952 introduce il genere della commedia musicale in Italia con spettacoli di rivista come “Attanasio cavallo vanesio”, con Renato Rascel e producendo la prima soubrette della scena italiana, Wanda Osiris. Sempre con Giovannini colleziona numerosi successi, tra cui “Un paio d’ali”, “Un Trapezio per Lisistrata”, “Buonanotte Bettina”, “Il Giorno della Tartaruga”, “Ciao Rudy”, “Rugantino”, “Rinaldo in campo”, “Alleluia brava gente”, “Aggiungi un posto a tavola”, “ Niente sesso siamo inglesi”, “ Se devi dire una bugia dilla grossa”, “Taxi a due piazze”, “Se il tempo fosse un gambero”. E’ scomparso a Roma il 9 maggio 2006.

Di seguito il programma nel dettaglio.

Cartella stampa con programma, locandine, schede, biografie e foto degli artisti e degli  spettacoli su:
https://drive.google.com/drive/folders/1io6Pc05-Gqg8YyqIxv79MQj16DoJ_U0y?usp=sharing

Per informazioni e aggiornamenti: www.mittelcult.it

 

Programma

9 maggio Inaugurazione e intitolazione di una sala del nuovo Centro Culturale Palazzo Mittelcult a Pietro Garinei nell’anniversario della scomparsa, alla presenza di Enzo Garinei

12 – 14 maggio

Trieste Teatro Sport Festival
Tre giorni di eventi a tema sportivo, Spettacoli teatrali, Tornei di calcio, Presentazione di libri e Poetry Slam, a cura di Mittelcult – Teatro Musica Arte Danza Formazione

12 maggio ore 20.30 – Spettacolo di apertura “Atletico Short Stories, Dodici brevi monologhi per raccontare lo sport” di e con Andrea Mitri

13 maggio ore 17.30 Presentazione del libro “Tra i legni. I voli taciturni” di Dino Zoff di Giuseppe Manfridi
13 maggio ore 20.30 Spettacolo “Mi abbatto e sono felice” Monologo a impatto “0” a cura di Mulino ed Arte
13 maggio ore 22.15 Poetry Slam Sport

14 maggio ore 09.00 Calcio d’inizio 1° Memorial Ferruccio Valcareggi, Torneo di Calcio riservato a ragazze e ragazzi di 12 anni, organizzato da A.S.  San Luigi
14 maggio ore 11.00 Convegno “Teatro e Sport” (si parlerà di scrittura, comunicazione, analogie tra l’attore e il calciatore, dei vari modi di raccontare lo sport di oggi e quello di ieri) con Elena Marinelli, Giuseppe Manfridi, Sergio Mari, Mario Mirasola e altri ospiti del mondo dello sport
14 maggio ore 17.30 Presentazione del libro “Racconti” di Sergio Mari
14 maggio ore 19.00  Premiazione 1° Memorial Ferruccio Valcareggi
14 maggio ore 20.30 Spettacolo “Wakefield” di e con Giuseppe Manfridi        
14 maggio ore 22.15 Poetry Slam Sport – Ripescati dalla Piena   

 

Biglietti in vendita presso Ticket Point Corso Italia 6  Trieste (Tel. 040 349 8276)

Spettacoli  Ingresso 12/10 euro

Poetry Slam  Ingresso  5  euro

 

26 maggio – 19 giugno 

“RdB 100 
Rassegna musicale dedicata a Raffaello de Banfield con quattro concerti e l’opera “Colloquio con il Tango” di Raffaello de Banfield, con Jadranka Jovanović (regia di Tommaso Tuzzoli, scene di Pier Paolo Bisleri, costumi di Nicoletta Ercole)

 

26 maggio ore 18.00

Lieder Abend con la soprano Gaja Pellizzari vincitrice del Concorso SOI Fiorenza Cedolins

“Souvenirs d’Europe”

Gaja Vittoria Pellizzari – soprano

Alessandro Del Gobbo – pianoforte

Musiche di de Banfield, V. Bellini, F. Mendelsson, F. Schubert  C.  Loewe, J. Brahms, C. Nielsen, W. Stenhammar,  E. Grieg

 

28 maggio ore 17.00

Lieder Abend con la soprano  Sumika Kanazawa vincitrice del Concorso SOI Fiorenza Cedolins

Musiche di  de Banfield,  F. P. Tosti, O. Respighi, P. Mascani, Y. Nakata, Y. Makita, G. Verdi e G. Puccini

 

1 giugno ore 20.30

“Colloquio con il Tango” di Raffaello de Banfield  con Jadranka Jovanović e la partecipazione di Samuele Fragiacomo e Andrea Binetti. Regia Tommaso Tuzzoli, scene Pier Paolo Bisleri, costumi Chiara Barrichello, luci Mau Willy Tell, maestro collaboratore Elia Macrì

13 giugno ore 18.00

Convegno “Musica e Teatro di un gentleman europeo” con relatori Gianni Gori, Rino Alessi, Paolo Quazzolo, Raina Kabaivanska e Alessandro Gilleri

 

17 giugno ore 20.30

Guascone Teatro presenta

“Balcanikaos”

di e con Andrea Kaemmerle

Accompagnato dagli ottimi musici Klezmer Balcanici Ras Kornica (violino), Ivo Andreevic (fisarmonica), Branka Ceperac (contrabbasso), Danko Jugovic (sax e clarinetto), Jan Milo (basso tuba) e Iugo Osmanovic (trombone)

Musiche di Bregovic, Kusturica, Kočani Orkestar e molti altri duettano con  altrettanti autori di “parola” come Hasek, Hrabal, Kafka e Rilke

 

18 giugno ore 20.30

“Mi Pasiòn” fisarmonica Sylvia Pagni

Concerto di “Tanghi Argentini”

 

19 giugno

Premiazione regata  G. de Banfield young  presso Yacht Club Adriaco

 

 

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”