Notizie in Controluce

Presentazione progetto realizzazione Stazione Ferroviaria

 Ultime Notizie
  • Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte Pomezia, bandiere a mezz’asta in ricordo di Willy Monteiro Duarte nel giorno dei suoi funerali. Il cordoglio dell’Amministrazione comunale   Il Comune di Pomezia aderisce all’iniziativa lanciata da Anci Lazio....
  • A ROCCA DI PAPA LE SCUOLE RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE Come già assicurato in più occasioni, confermo la riapertura delle scuole comunali di Rocca di Papa per lunedì prossimo, 14 settembre. Le polemiche alimentate in queste ultime settimane di campagna...
  • Festival ArteScienza: dal 15 settembre gli appuntamenti al Goethe-Institut Rom Accelerazione||Decelerazione Roma, 8 settembre – 4 ottobre, 4 dicembre 2020   Dal 15 settembre il Festival ArteScienza al Goethe-Institut Rom. Fino al 25 settembre tutti i giorni, concerti/installazione con gli...
  • Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze Gabbarini: “A Genzano le scuole riaprono con tante incertezze. In ritardo lo scuolabus ai Landi”  “A dispetto di quello che sta avvenendo in molti Comuni anche dei Castelli Romani, dove...
  • Cena con Delitto Rock Una cena avvolta nel mistero. Arriva domani la Cena con Delitto Rock. 12 Settembre RedRock via del Casale Santarelli 123 Ingresso gratuito   Una serata tinta di giallo, avvolta nel...
  • La campanella suona ancora!  Pochi semplici suggerimenti rivolti ai genitori per sostenere i propri figli nella ripresa delle attività scolastiche   Dopo mesi di prolungata sospensione delle attività scolastiche in presenza, la scuola riapre...

Presentazione progetto realizzazione Stazione Ferroviaria

Maggio 29
05:39 2010

Hanno presenziato alla conferenza anche il Vice Sindaco Alessandro Broccatelli, l’Assessore all’Urbanistica Filippo Mevi e l’Assessore ai LLPP Andrea Castricini, nonché l’arch. Giacomo Cristofanelli, che sta collaborando all’elaborazione del progetto, e Stefano Bertuzzi, autore del progetto originario nel lontano 1998.
Sono state illustrati dal Sindaco Gabriele Mori le motivazioni ed i punti focali del progetto, condiviso con le Ferrovie dello Stato:

“L’impegno assunto in campagna elettorale di lavorare per collegare Grottaferrata a Roma con la Ferrovia era e rimane per noi una scelta strategica – ha affermato il Sindaco. “E’ l’unica garanzia per attuare una mobilità sostenibile con la capitale, e nel contempo garantire la permanenza della caratteristica essenziale del nostro paese, che è il verde ed una accettabile tranquillità.

Oggi questa scelta mi pare generalmente condivisa e da alcuni perfino ritenuta utopistica. Noi la proponemmo allora tra lo sconcerto e l’indifferenza diffusi. Oggi, sorretti da questa convinzione generale, operiamo seriamente per realizzarla.
A tal fine – ha proseguito Mori – abbiamo ripreso con convinzione e dinamicità le caute iniziative delle Giunte precedenti ed abbiamo immediatamente attivato la Conferenza dei Servizi con le Ferrovie dello Stato per verificare la disponibilità a realizzare l’opera in tempi brevi.

Il progetto di massima per il collegamento con Frascati e Roma su doppio binario è già pronto. Il progetto definitivo del parcheggio di scambio, di competenza del nostro Comune, è stato approvato ieri dalla nostra Giunta. Sono già partite le procedure di esproprio della superficie necessaria. Le Ferrovie hanno già affidato l’incarico per il progetto definitivo della Stazione e del collegamento ferroviario.

 

 

“La prossima tappa – ha aggiunto il Sindaco Gabriele Mori – sarà la Conferenza dei Servizi che unificherà i due progetti, a cui seguirà l’appalto dell’opera. Il compito di chi vincerà l’appalto sarà quello di definire il progetto esecutivo e quindi realizzare il parcheggio della stazione.

I tempi di realizzazione non sono biblici. Riteniamo, infatti, che prima della fine del mio mandato il treno servirà questo splendido paese. Il costo complessivo dell’intervento a carico del Comune è stimato, salvo aggiornamenti, in € 2.100.000, già previsto nel primo triennale. Le Ferrovie dello Stato sosterranno una spesa che si aggira intorno ai 4.000.000 €.”, ha concluso il Sindaco.

Grazie all’ausilio di un video proiettore, l’arch. Stefano Bertuzzi ha infine illustrato brevemente gli schemi del progetto originario che ben presto conoscerà attuazione.

PROCEDURE DI AVVIO DEI LAVORI

1) Sono già state avviate le procedure dell’esproprio delle aree interessate.

2) Nella seduta di Giunta di ieri, Giovedì 27 Maggio, è stata deliberata l’approvazione del progetto del parcheggio del nodo di scambio ferroviario “Ad Decimum – loc. Villa Senni.

3) Entro il termine di 30 giorni verrà presentata al Consiglio Comunale l’approvazione del progetto del parcheggio del nodo di scambio in variante al P.R.G.

 

 

 

Condividi

Articoli Simili