Notizie in Controluce

 Ultime Notizie
  • SOCIETA’ DANTE ALIGHIERI Presso Palazzo Firenze, sito in Roma, ha sede centrale la Società Dante Alighieri. Il Palazzo, del XVI sec. d.C., fornisce  il nome anche all’omonima piazza. Nel 1516 Giacomo Cardelli costruisce...
  • Il tempo dei rimorsi o dei rimpianti? Quando il tempo dei rimpianti è già trascorso, mentre il tempo dei ricordi è ancora lontano, vuol dire che è sopraggiunto il tempo dei rimorsi. Il che non significa necessariamente...
  • MARINO – TANTI AUGURI NONNA IMOLA! La Centenaria di Marino ha festeggiato il compleanno alla Vigilia di Natale Il Sindaco “Un abbraccio da tutta la città”  Il Sindaco Stefano Cecchi ha reso omaggio il 24 dicembre...
  • Buon Natale dalla Chiesa di Santa Maria in Castello a Tarquinia Buon Natale dalla Chiesa di Santa Maria in Castello a Tarquinia con il Presepio dell’Associazione Oltrepensiero  Dopo la Torre di Dante, il Museo Diocesano e la Sala Consiliare del Comune di...
  • Frascati, il Natale solidale del “Giocattolo sospeso” Nel pomeriggio di ieri, nel pieno rispetto della privacy, sono stati consegnati i regali del “giocattolo sospeso”. In 20 giorni sono stati raccolti circa 70 doni, giocattoli, vestitini, bigiotteria, dolciumi,...
  • Roma, vinti 100 mila euro 10eLotto, Lazio protagonista: a Roma vinti 100 mila euro Il 10eLotto premia il Lazio: nella giornata di ieri, come riporta Agipronews, sono state centrate due vincite a Roma per un...

Prof. Brunetti: “Nemi terra di magia, poesia e incanto”

Prof. Brunetti: “Nemi terra di magia, poesia e incanto”
Ottobre 21
14:23 2021

Omaggio del noto scrittore a “Ode a Nemi”

 Accompagnato dalla consorte Anita, il professor Guido Brunetti di Roma ha reso omaggio a “Ode a Nemi”, in occasione della ricorrenza dell’inaugurazione della targa marmorea posta dal comune su una parete dei Giardini pubblici. Il 21 ottobre 2010, infatti, alla presenza del sindaco, Alberto Bertucci, e con la partecipazione gioiosa e festante degli alunni delle scuole elementari e medie e dei loro insegnanti, ebbe luogo la cerimonia della posa della lastra, recante inciso il carme.

 

“Un evento di notevole significato pedagogico, sociale, culturale e morale- ha dichiarato  il sindaco Bertucci- che “esalta il fondamentale ruolo assunto dall’arte, dalla poesia e dalla letteratura nel processo educativo, intellettuale e spirituale dell’essere umano”. “Ode a Nemi” mentre esprime il valore universale della poesia rappresenta un “grande atto d’amore” di Brunetti, “folgorato”- ha aggiunto il primo cittadino- dalla nostra splendida Nemi, definita dal noto scrittore, “terra di magia, poesia e incanto dei Castelli Romani, un luogo dell’anima, il luogo della mia anima”. “Avvertiamo- ha concluso Bertucci- l’interiore bisogno di sottolineare il saldissimo vincolo di affetto e amore che il professor Brunetti  nutre fin da bambino per Nemi, e per questo anche a nome dell’ Amministrazione comunale desidero esprimergli un forte sentimento di gratitudine”.

 

Brunetti ha studiato a Nemi nel collegio dei “Mercedari”, “una esperienza indimenticabile”, l’avvio di uno straordinario percorso che lo porterà ad affermarsi  come neuroscienziato, docente nelle Università e brillante scrittore. Da allora, egli ha continuato a frequentare assiduamente l’ incantevole cittadina romana con la famiglia, dimostrando profondi, indissolubili legami affettivi con questa terra “ricca di fascino e splendore, che affonda le sue radici- precisa l’illustre scrittore- nelle divinità, nei miti e nella preistoria, con i suoi boschi consacrati alla dea Diana.

 

Situata su uno sprone ergentesi a picco sullo sfondo del suo lago, l’elegante Nemi è dominata dall’imponente castello Ruspoli dal bellissimo portale rinascimentale. Il bellissimo lago si apre sul fondo di una conca craterica e fu chiamato dagli antichi romani “Lacus nemorensis” e “Speculum Dianae” perché presso le sue rive sorgeva il santuario di Diana.

 

Concludendo, sindaco Bertucci, perché non dà concretezza alle sue belle ed elevate parole, dando un giusto e doveroso riconoscimento a questa insigne personalità, che incarna da sempre il suo grande amore e affetto per Nemi? Un gesto nobile che onorerebbe non solo la cultura e la scienza, ma promuoverebbe anche l’immagine di Nemi e dei suoi cittadini. La cittadinanza onoraria potrebbe essere la soluzione più consona. Aspettiamo, insieme con tanti lettori che vogliono bene a Nemi, di conoscere le sue determinazioni.

  

Tags
Condividi

Articoli Simili

0 Commenti

Non ci sono commenti

Non ci sono commenti, vuoi farlo tu?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Categorie

Calendario – Articoli pubblicati nel giorno…

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Presentazione del libro “Noi nel tempo”

Gocce di emozioni. Parole, musica e immagini

Edizioni Controluce

Alcuni libri delle “Edizioni Controluce”